QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°16° 
Domani 11°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità venerdì 19 luglio 2013 ore 10:25

Distraction Therapy, premiata la Asl5 di Pisa e Pontedera



Il distretto dell’ospedale Lotti ha vinto una menzione speciale per la terapia del dolore sui bambini

Pontedera – Cercare di allietare i momenti più difficili di un bambino in ospedale è un gesto quotidiano per i medici della Asl 5 e dell’ospedale Lotti. Ora, come riconoscimento del lavoro svolto, per i medici di Pontedera è arrivato anche una menzione speciale del premio nazionale Nottola - Mario Luzi per la lotta al dolore non necessario, con il patronato del presidente della Repubblica. La Asl 5 si è aggiudicata il riconoscimento grazie al progetto di Maria Grazia Militello, del reparto anestesia rianimazione, relativo al percorso protetto per i bambini in attesa di interventi chirurgici alle tonsille. La Distraction Therapy consiste in un percorso di controllo del dolore dal momento della preospedalizzazione fino alla sala operatoria. Senza l’ausilio di farmaci, i bambini hanno la possibilità di vivere più serenamente i delicati momenti precedenti e posteriori all’intervento, con il supporto di stimoli alternativi che distolgano l’attenzione del piccolo paziente da quanto gli sta accadendo intorno: video giochi, giochi interattivi, gioco con spirometro, le distrazioni vengono scelte in base ai suoi interessi e caratteristiche. Nel progetto della Asl 5 è stato inserito anche un dvd dal titolo Il viaggio in ospedale, che i bambini possono vedere insieme ai genitori prima del ricovero. Anche in questo caso lo scopo è di ridurre l’ansia preoperatoria ed evitare lo sviluppo di ricordi che influenzeranno negativamente i successivi accessi in ospedale.


Tag

Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Cronaca

Attualità