Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA17°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan-Vaticano, Draghi: «Questo è uno Stato laico, non uno Stato confessionale»

Attualità lunedì 14 luglio 2014 ore 18:15

Due defibrillatori per gli impianti sportivi di Capannoli

La donazione è arrivata dall'associazione Barroccio Club. Il sindaco Cecchini: "Adesso ogni struttura comunale è coperta"



CAPANNOLI — Da oggi ogni impianto sportivo del comune di Capannoli ha un defibrillatore. A dotare la palestra del capoluogo e il centro polivalente di Santo Pietro dei due importanti apparecchi è stata l'associazione Barroccio Club.

La consegna da parte del presidente Dario Gherardini e del vicepresidente Leonardo Giuntini all'amministrazione comunale è avvenuta nel pomeriggio di oggi, lunedì 14 luglio, in Municipio.

“E' una cosa molto positiva per noi – ha commentato il sindaco Arianna Cecchini – adesso siamo coperti su tutti gli impianti e il defibrillatore della palestra sarà utilizzabile anche dall'adiacente scuola media”. Nonostante siano automatici con una voce guida che spiega cosa si deve fare, per usare i defibrillatori c'è bisogno di un corso: “Mercoledì 16 luglio circa cinquanta persone parteciperanno alla lezione sull'uso del defibrillatore - ha aggiunto il primo cittadino - tutti membri delle varie associazioni locali, quelle legate allo sport, ma anche Pubblica Assistenza, Misericordia e dipendenti del Comune”.

I due strumenti di primo soccorso sono costati complessivamente quasi quattromila euro e sono stati donati dall'associazione Barroccio Club: “Fino a poco tempo fa – ha spiegato il presidente Gherardini – avevamo un circolo che funzionava come bar e un dispensiere, ma passata la nostra generazione non abbiamo trovato altri ragazzi che continuassero a frequentare il club e così, chiudendo l'esercizio, con i soldi ricavati dalla vendita della licenza e delle apparecchiature abbiamo deciso di acquistare questi due defibrillatori che oggi doniamo all'amministrazione comunale. Il Barroccio cambia faccia – ha concluso Gherardini - ma continua a impegnarsi in altre attività. Presto con una quindicina di soci cercheremo di organizzare anche qualche spettacolo teatrale”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' arrivata l'ora della pensione per un professionista conosciutissimo e apprezzatissimo, con uno studio proprio nel centro cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Gisberto Cini

Martedì 22 Giugno 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità