QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°18° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Spettacoli sabato 05 settembre 2015 ore 17:30

Nottissima, finale ideale d'una estate di eventi

Sabato 12 settembre dalle 18.30 alle 2. Coinvolta l’area del "giro". Il sindaco Brenda Barnini: "Il teatro all’aperto più popolare d’Europa"



EMPOLI — Sarà l’ideale gran finale d'una estate che ha visto Empoli ospitare numerose iniziative culturali, musicali e di intrattenimento.

Nottissima 2015 sarà il compendio di tutto. Grandi concerti, appuntamenti teatrali di qualità, spettacoli di danza, artisti di strada e formazioni musicali che animeranno gli angoli e le strade del centro storico. Una kermesse che si svolgerà sabato 12 settembre a partire dalle 18.30 fino a tarda notte.

L’evento è organizzato congiuntamente da Comune di Empoli e Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, la direzione artistica è affidata a Giallo Mare Minimal Teatro e allo stesso Centro Busoni che si avvalgono della collaborazione di PromoCultura, Empoli Jazz, La Valigia Blu, Associazione Mosaico e Centro Attività Musicali (CAM), il tutto sotto la regia di chi ha ideato l’evento, ovvero la biblioteca comunale ‘Renato Fucini’.

Il conto alla rovescia è partito da tempo, con una macchina organizzativa che ha preparato un grande programma che interesserà tutto il centro storico con decine di appuntamenti di intrattenimento, svago, divertimento, ma anche di approfondimento. Una grande ‘festa della cultura’ che coinvolge il tessuto socio-economico di Empoli. Ogni strada e ogni piazza sarà accesa da spettacoli, concerti, laboratori, mercatini, esposizioni, danze e mostre. Grande attenzione sarà rivolta ai più piccoli perché Nottissima è anche un momento, per le famiglie e per i più giovani, di scoperta e condivisione di esperienze formative.

Strade, piazze e monumenti saranno nuovamente travolti da suoni, colori, parole. Spettacoli, letture, musica, intrattenimento, danza e attività in tutte le principali piazze del centro storico, nelle strade, nei vicoli, nelle piazzette e negli angoli più suggestivi di Empoli.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti: Brenda Barnini, sindaco di Empoli; Eleonora Caponi, assessore alla Cultura; Carlo Ghilli, direttore della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’; Merj Bigazzi, PromoCultura; Stefano Donati, Centro Studi Musicali ‘Ferruccio Busoni’; Vania Pucci, Giallo Mare Minimal Teatro; Alice Ulivi e Serena Bartalucci de La Valigia Blu; Aniello Caruso, Empoli Jazz.

Speiga il sindaco Brenda Barnini: "Per il Comune di Empoli Nottissima rappresenta l’evento di punta del cartellone culturale. Un evento rivolto a tutte le fasce di età, dai 0 ai 90 anni. Tutta la cittadinanza è invitata, abbiamo cercato e, ogni anno ci proviamo, di allargare le aree toccate dagli eventi. Questo sulla base delle sollecitazioni che ci arrivano da imprenditori e cittadini. Vorrei sottolineare i numeri di questa manifestazione: oltre 100 artisti per quasi 50 eventi in appena sei ore, a soli due ore. Come dire, con uno slogan il ‘teatro più popolare d’Europa’. Sfido chiunque a trovare un evento così concentrato di occasioni di svago, in un centro cittadino a questo costo. Per Empoli è un grande investimento: per i commercianti, per l’attrattiva della città a livello turistico, per l’attenzione che nel lungo periodo Empoli acquisisce e che può trasformarsi in occasione di investimento. E quest’anno direi che si presenta sempre più come un grande festival delle arti".

Dice l’assessore alla cultura Eleonora Caponi: "Fin da subito ci siamo resi conto che questa manifestazione, nata su iniziativa della nostra biblioteca comunale, aveva potenzialità di crescita incoraggianti. Per questa ragione negli anni l'amministrazione comunale ha continuato a crederci ed ad investirci risorse, energie, idee tramite anche il ricchissimo tessuto culturale ed associativo presente in città. Nottissima è divenuta a questo punto la festa di tutte le associazioni che, a vario titolo e con diverso spessore, hanno per una notte la straordinaria occasione di farsi conoscere agli empolesi e non solo. Non si tratta soltanto di associazioni culturali ma anche di associazioni ambientaliste, di tutela, di promozione sociale e di volontariato in genere. Sono presenti tanti artisti semi professionisti che con la loro musica e i loro spettacoli avranno la possibilità di avere una vetrina importante. Gli elementi di novità sono Via Roma, dedicata alle arti circensi, e via Spartaco Lavagnini dedicate alle arti figurative. Nottissima è la grande chiusura di una delle estati più vivaci degli ultimi anni: siamo partiti col Volo del Ciuco, poi Apriti Chiostro con concerti di grande spessore come Daniele Sepe, quindi a fine giugno la Notte Bianca del Commercio con Clementino, quindi Empolinvetro, Empolissima by Night, ancora il Cinema all’aperto gratuito in piazza, Pubblicamente Insieme e Beat al parco di Serravalle. La dislocazione degli eventi è stata concordata con i commercianti grazie a due assemblee, ci hanno chiesto di ampliare la copertura del centro storico e le new entry vanno in questa direzione. Insieme all’assessore Ponzo Pellegrini abbiamo cercato di fare rete con i commercianti e le loro associazioni. In particolare Confesercenti e Associazione Centro Storico hanno contribuito anche all’evento e anche quest’anno si faranno promotrici di un’iniziativa che di fatto potrebbe azzerare il costo del biglietto di ingresso per cittadini, già simbolico visto che si tratta di due euro".

Compito della direzione artistica presenterà la manifestazione con nomi e particolari, quindi spazio a Stefano Donati e Vania Pucci: "Spiccano i concerti degli Almamegretta, di Ginevra Di Marco e degli empolesi Cecco e Cipo e poi le sonorità irlandesi degli Arcambold. Per il teatro un nome, una garanzia: la verve di Katia Beni. Gli Almamegretta, versatile e vivace band partenopea, sono reduci dal concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma. Ginevra Di Marco è una raffinata interprete fiorentina che propone brani più intimisti, spirituali, canzoni alla ricerca delle tematiche più importanti. Cecco e Cipo a Empoli non hanno bisogno di presentazioni: all’anagrafe Simone Ceccanti e Fabio Cipollini, sono due ragazzi di Vinci in grande ascesa artistica, approdati anche sul palco televisivo di XFactor. Ma vi invitiamo a dare un’occhiata al programma per capire la qualità di tutti gli ospiti musicali che si alterneranno in cinque ‘punti musica’. Mentre per la danza quest’anno abbiamo preferito non allestire un palco ma far scendere gli artisti e organizzare spettacolari itineranti per strada. L’unico palcoscenico sarà naturale, quello del sagrato della Collegiata in piazza Farinata degli Uberti.

Le principali novità riguardano Via Roma e Via Lavagnini. In via Roma andrà in scena Imaginarium: un allestimento suggestivo, di fatto l’idea di un mondo fantastico, che lo scorso anno vedemmo in piazza del Popolo, il prossimo 12 settembre, si trasferirà in via Roma. Sarà presente il Circo Paniko collettivo di oltre 20 artisti circensi, giocolieri, fantasisti, equilibristi e danzatori. Un luogo ideale per bambini, ragazzi e le loro famiglie. Altra novità è il coinvolgimento di Via Lavagnini che, invece, si trasformerà in una via dedicata all’arte: pittori, disegnatori, caricaturisti e madonnari, pronti a creare un’atmosfera unica e coinvolgente. Anche qui spazio ai laboratori per bambini».

Compito del regista organizzativo dell’evento, il direttore della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, Carlo Ghilli, fra gli autori dell’idea primordiale di Nottissima, spiegare la macchina organizzativa: "Si parla di 150 persone che lavorano attorno a Nottissima. La città avrà un perimetro interamente dedicato all’evento che coincide di fatto col cnetro storico, ci saranno varchi e alcuni accessi saranno chiusi, sulla falsa riga dello scorso anno. La sicurezza e l’assistenza medica sarà garantita da un nutrito gruppo di operatori: si va dalla polizia municipale dell’Unione Empolese Valdelsa, alla polizia di stato, ai carabinieri, a Vab, Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa. Li vedrete attivi anche nelle strade del centro: in particolare ci saranno due pattuglie a piedi dei vigili urbani e quattro squadre a piedi per l’emergenza sanitaria. Capitolo igiene: oltre ai bagni pubblici delle strutture comunali sono stati organizzati alcuni punti con bagni chimici. I residenti e i commercianti saranno muniti dei braccialetti per entrare liberamente dalle 18.30 in poi, abbiamo inviato migliaia di lettere.

Per tutta la durata della festa ci sarà una ricca offerta enogastronomica organizzata da bar, ristoranti ed esercizi commerciali del centro e delle zone limitrofe, che completeranno e arricchiranno il programma con buona musica e buon cibo.

Due bus navetta saranno in servizio dall’inizio della manifestazione alle 2. Una piccola ‘metropolitana’ dedicata all’evento che collegherà il centro con gli svincoli Empoli Centro ed Empoli Est della Fi-Pi-Li: un bus porterà dall’area parcheggi del Centro Commerciale di Santa Maria (uscita Empoli Centro) a via Leonardo da Vinci, andata e ritorno ogni 15 minuti; un altro pullman si muoverà da Empoli Est, area parcheggio zona Commerciale Pontorme (vicino all’azienda Sammontana) a piazza Guido Guerra e ritorno ogni 15 minuti.

Info e aggiornamenti in tempo reale: Sito web: www.nottissima.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Nottissima

Ingresso 2 euro (gratuito per Under 14)

Orario dalle 18.30 alle 2.

Nottissima 2015, Sabato 12 settembre Empoli


Tag

#Theblackout, la campagna contro l'alcol alla guida: «Ecco come ho ucciso il mio miglior amico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità