Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA21°35°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità giovedì 20 luglio 2017 ore 10:10

Rifiuti, ok della commissione regionale al pdl

Il Tmb a Legoli

L'assemblea ambiente ha approvato una disciplina straordinaria per adeguare le modifiche del piano regionale che ha tolto Selvapiana e aggiunto Legoli



FIRENZE — Via libera a maggioranza, dalla commissione ambiente del consiglio regionale presieduta da Stefano Baccelli (Pd), a una proposta di legge che introduce una "specifica e mirata disciplina straordinaria" per l'adeguamento degli atti di programmazione delle Ato dei rifiuti (piani straordinari e di ambito) a seguito della conclusione dell'iter di approvazione della modifica al piano regionale in materia.

La modifica, spiega una nota, secondo Baccelli rappresenta "un'anticipazione della revisione generale" rispetto al piano che ha eliminato dalla pianificazione regionale l'impianto di Selvapiana a Rufina e inserito quello di trattamento meccanico biologico (Tmb) realizzato nella discarica di Legoli a Peccioli. 

La proposta di legge, si legge nella relazione di accompagnamento, però "non costituisce adeguamento del piano regionale di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati". Si tratta infatti di un aggiornamento "specifico e limitato a esigenze sopravvenute che interessano gli ambiti Toscana Costa e Toscana Centro".

"L''aggiornamento del piano regionale ai nuovi contenuti introdotti dalla legge in materia del 2014 - ha spiegato l''assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - non può dirsi quindi ancora completato". Per Fratoni è "necessario prevedere la possibilità di adeguare con celerità i piani straordinari e i piani di ambito attualmente vigenti, anche per consentire che le procedure di affidamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani in corso si svolgano sulla base di atti di pianificazione aggiornati ed adeguati al Piano regionale".

La proposta di legge approvata dispone che le modifiche al piano regionale approvate "costituiscono modifica al piano straordinario dell'Ato Toscana Costa e al piano di ambito dell'Ato Toscana Centro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con un'ordinanza l'amministrazione ha limitato l'accesso all'area: a preoccupare è il degrado delle coperture, che si è esteso nel tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Eleonora Franchi

Domenica 07 Agosto 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Cronaca