QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Politica mercoledì 09 luglio 2014 ore 11:30

​Gazebo, 5Stelle con Pirri e Sel preoccupata per la maggioranza

I “grillini” appoggiano l’apertura della vicesindaco, mentre Bongini si interroga sulla tenuta della giunta pontederese



PONTEDERA — Continua la polemica sui gazebo dei commercianti in centro a Pontedera e la diatriba si allarga anche ad altre forze politiche. E allora si fa avanti per primo il Movimento 5 Stelle che si schiera con l’assessore Pirri: “Vogliamo ringraziare il vicesindaco per aver pensato una volta tanto a quelli che possono essere i veri bisogni dei commercianti, dopo anni soporiferi, provando a dare una piccola spinta al commercio. La ringraziamo anche perché vediamo che ha sposato tre punti del nostro programma: un’occupazione annuale, un allargamento della Ztl e iniziative enogastronomiche di vario tipo”. Una forte critica da parte dei grillini arriva invece per il primo cittadino Millozzi: “La prudenza manifestata e la distanza che il sindaco ha preso renderanno vana sia la proposta della vicesindaco, sia i nostri complimenti che la pittoresca biciclettata preelettorale con gli esercenti. Che il sindaco Millozzi – si chiedono infine i grillini – anziché pensare a un rilancio del commercio, sia solo preoccupato di non utilizzare punti del programma, per quanto condivisibili, provenienti dal M5S di Pontedera?”

Di tutt’altro avviso, invece, è Sinistra Ecologia e Libertà che, con il coordinatore della Valdera Roberto Bongini, in un comunicato stampa manifesta la sua preoccupazione per la tenuta della maggioranza: “Capiamo la necessità posta da Pasquinucci e dal sindaco Millozzi di cercare una soluzione soddisfacente sia per i cittadini residenti che per i commercianti senza per questo chiudere a nuove soluzioni avere posizioni ideologiche, anche se siamo convinti che il problema del commercio non stia nella permanenza dei gazebo quattro mesi in più o in meno, ma nella crisi economica generale del Paese, ma – commentano – quello che ci preoccupa è l’immagine di una giunta caravanserraglio, visto che siamo partito della maggioranza comunale. Capiamo – aggiunge Sel – che oggi nella politica si sono affermati linguaggi e metodi nuovi, ma ciò non significa che per evidenziarli e renderli visibili sia necessario fare fughe in avanti abbracciando posizioni del centrodestra locale, dandogli così forza, a scapito della necessaria collegialità che la giunta deve avere”. La posizione della vicesindaco Pirri, quindi, preoccupa Sel in quanto membri della maggioranza e portatori dell’idea di rilanciare il centrosinistra a livello locale e nazionale.



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca