Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:41 METEO:PONTEDERA15°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Cultura martedì 07 settembre 2021 ore 18:00

I 7 progetti per Peccioli alla Biennale di Venezia

L'evento "Voci" nel giugno scorso

“Sette progetti per Peccioli”, alla Biennale di Venezia l'evento che racconta le opere d'arte del capoluogo e di Ghizzano



PECCIOLI — Saranno due gli autobus in viaggio da Peccioli a Venezia. Dopo un'estate ricca di eventi, dall'inaugurazione del Palazzo Senza Tempo fino agli eventi connessi al calendario di 11Lune, il mese di settembre si preannuncia altrettanto ricco di eventi che si spostano nuovamente verso la mostra internazionale di architettura. 


Dopo che il 17 giugno scorso, una delegazione di cittadini pecciolesi era presente alla presentazione del volume legato al progetto “Voci”, ogni giorno ci sono almeno due o tre appuntamenti quotidiani che rendono lo spazio pecciolese, "Laboratorio Peccioli", il cuore pulsante del Padiglione Italia curato da Alessandro Melis. E così sarà fino alla sua chiusura di novembre.

Il 9 settembre lo spazio del borgo il cui allestimento e coordinamento è seguito da Nico Panizzi, vedrà una cinquantina di pecciolesi assistere, contestualmente alla visita della Biennale di Venezia, ad un altro evento dedicato al territorio. All'Arsenale, infatti, verrà presentato il cofanetto di volumi intitolato “7 progetti per Peccioli”, curato da Antonella Soldaini. Che con Comune di Peccioli, Belvedere spa e Fondazione Peccioliper collabora fin dagli anni Novanta.


"Il cofanetto, contenente sette piccoli volumi, è il capitolo finale di un lungo processo iniziato con il coinvolgimento di altrettanti artisti, Daniel Buren, Umberto Cavenago, Alicja Kwade, Remo Salvadori, Marco Tirelli, David Tremlett e Patrick Tuttofuoco, a cui è stato chiesto di realizzare alcune opere per Peccioli e per la frazione di Ghizzano – spiega Soldaini -. Nei libri, ognuno dedicato a un artista e al suo intervento, oltre una breve scheda critica relativa alla loro attività, è presente una sequenza di fotografie che documentano i vari passaggi che sono stati necessari per arrivare alla definizione finale dei lavori, oggi allestiti sul luogo in modo permanente, e una breve bibliografia".


Un modo per raccontare e raccontarsi che diventerà anche un importante strumento di promozione turistica del territorio e che avviene in una Venezia al centro, proprio in questi giorni, dell'attenzione mondiale anche per la mostra internazionale del cinema. Con il Padiglione Italia visitato qualche giorno fa anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il cui passaggio all'interno del Laboratorio Peccioli è stato uno dei momenti più importanti per il borgo dall'inizio del suo “viaggio” in laguna.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno scontro tra l'uscita di Pontedera est e il bivio Pisa-Livorno ha causato lunghe code sulla FiPiLi. Sul posto personale sanitario e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Franco Bernardeschi

Sabato 21 Maggio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV