Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:11 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Livorno, incendio alla raffineria: il video della colonna di fumo nero

Cultura sabato 19 settembre 2015 ore 18:20

I fumettisti disegnano a 4 mani e vanno al Comics

La collaborazione tra Silvia Rocchi, Tuono Pettinato, Viola Niccolai, Alice Milani, Francesca Lanzarini, Matteo Berton e altri finirà a Lucca



PISA — Storie diverse con in comune la presenza dell'arte, per un esperimento creativo di coppia. Sarà presentata a fine ottobre, nel corso della prossima edizione di Lucca Comics&games, il terzo capitolo della serie Coppie Miste, collana antologica ideata dal collettivo di fumettiste La Trama.

Composto da 5 albi di 24 pagine ciascuno, a colori e con traduzione inglese a parte, l'opera è stata realizzata da cinque coppie d'autori. Quattro i membri del collettivo, formato da Silvia Rocchi, 29enne di Cascine di Buti, con alle spalle diverse pubblicazioni, e vincitrice del premio Nuove strade 2015, Viola Niccolai, 29enne di Grosseto, Alice Milani, stessa età, di Pisa,e Francesca Lanzarini 28enne di Montecatini Terme. A loro si sono aggiunti sei ospiti, coi quali il gruppo ha lavorato a stretto contatto, tra fine agosto e inizio settembre, nel corso di una residenza pisana. Le coppie sono state così ripartite:

Silvia Rocchi – Anna Deflorian, classe '85, di Trento

Alice Milani – Tuono Pettinato, classe '76, di Pisa

Viola Niccolai – Federico Manzone, classe '88, di Cuneo

Luca Caimmi, 37enne di Pesaro – Victor Lejeune, classe '85, di Reims

Francesca Lanzarini – Matteo Berton, classe '88, di Pisa

Il collettivo La trama ha ideato il concept, lasciando ampio spazio ai singoli ospiti, sia nell'ideazione che nella realizzazione finale delle storie. L'intenzione è permettere al lettore di osservare diversi scenari, lontani tra loro nel tempo e nello spazio: secondo un'idea d'arte come rappresentazione della vita in ogni sua sfaccettatura – dal quotidiano all'onirico – un quadro è protagonista di ognuno dei cinque racconti che compongono l'opera, leggibili separatamente, ma comunque parte di un puzzle più complesso.

"Ogni storia sviluppa l'aspetto del processo creativo – spiega Silvia Rocchi. – In una vediamo il quadro all'asta, in un'altra la sua presenza è implicita, vediamo solo i modelli in posa. In un'altra ancora è oggetto di arredo, ed è testimone degli eventi. In una c'è un falsario, una sorta di cena di cena con delitto". La copertina è in xilografia, incisione sul legno, cosa che da sempre distingue le pubblicazioni del gruppo, attivo dal 2009.

Gli albi saranno finanziati tramite una campagna di crowdfunding all'indirizzo: www.indiegogo.com/projects/coppie-miste-3

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 6 i Comuni del territorio che, nelle ultime 24 ore, hanno registrato nuovi casi di positività al coronavirus. Il dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lando Desideri (Il tassista)

Domenica 28 Novembre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità