QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Attualità martedì 13 ottobre 2015 ore 19:20

"Ius soli? Qui lo abbiamo fatto tre anni fa"

Approvata la nuova legge alla Camera. Nel 2012 il sindaco consegnò centinaia di cittadinanze onorarie ai bambini, tra le proteste di Forza Nuova



PONTEDERA — Un primo passo è stato fatto oggi, a Pontedera venne fatto tre anni anni fa. La Camera dei deputati ha approvato con 310 voti favorevoli, 66 contrari e 83 astenuti la legge sulloius soli, ovvero il diritto di cittadinanza per i nuovi nati sul territorio italiani. La legge passa ora al Senato tra la soddisfazione del Pd, l'astensione del M5s e il voto contrario di alcuni parlamentari di Forza Italia e della Lega Nord.

Lo ius soli era stato idealmente approvato anche a Pontedera, come ha ricordato il sindaco Simone Millozzi, nel novembre del 2012 quando al Teatro Era si svolse la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a centinaia di bambini. Il fatto ebbe ampio risalto perché durante la cerimonia una decina di manifestanti di Forza Nuova fecero irruzione nel teatro e vennero allontanati dalle forze dell'ordine.

Millozzi ha commentato così sul proprio profilo Fb la notizia proveniente da Roma: “Novembre 2012: Teatro Era, consegna della cittadinanza italiana onoraria ai bambini e alle bambine nati a Pontedera da genitori stranieri. Ottobre 2015: la Camera dei deputati approva la legge sulla cittadinanza in prima lettura. Con orgoglio e soddisfazione posso dire che Pontedera ha anticipato e promosso ancora una volta una battaglia di civiltà! ‪#‎iussoli‬.



Tag

Anziano accoltellato a Milano, De Corato: «I delinquenti devono restare in carcere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca