Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità martedì 13 ottobre 2015 ore 19:20

"Ius soli? Qui lo abbiamo fatto tre anni fa"

Approvata la nuova legge alla Camera. Nel 2012 il sindaco consegnò centinaia di cittadinanze onorarie ai bambini, tra le proteste di Forza Nuova



PONTEDERA — Un primo passo è stato fatto oggi, a Pontedera venne fatto tre anni anni fa. La Camera dei deputati ha approvato con 310 voti favorevoli, 66 contrari e 83 astenuti la legge sulloius soli, ovvero il diritto di cittadinanza per i nuovi nati sul territorio italiani. La legge passa ora al Senato tra la soddisfazione del Pd, l'astensione del M5s e il voto contrario di alcuni parlamentari di Forza Italia e della Lega Nord.

Lo ius soli era stato idealmente approvato anche a Pontedera, come ha ricordato il sindaco Simone Millozzi, nel novembre del 2012 quando al Teatro Era si svolse la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a centinaia di bambini. Il fatto ebbe ampio risalto perché durante la cerimonia una decina di manifestanti di Forza Nuova fecero irruzione nel teatro e vennero allontanati dalle forze dell'ordine.

Millozzi ha commentato così sul proprio profilo Fb la notizia proveniente da Roma: “Novembre 2012: Teatro Era, consegna della cittadinanza italiana onoraria ai bambini e alle bambine nati a Pontedera da genitori stranieri. Ottobre 2015: la Camera dei deputati approva la legge sulla cittadinanza in prima lettura. Con orgoglio e soddisfazione posso dire che Pontedera ha anticipato e promosso ancora una volta una battaglia di civiltà! ‪#‎iussoli‬.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca