QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Attualità sabato 03 ottobre 2015 ore 16:30

La solidarietà del Pd a Toncelli

Il Partito democratico esprime vicinanza alla Consigliera vittima dell'atto intimidatorio nella notte tra giovedì e venerdì



PONTEDERA — Anche il Partito democratico di Pontedera esprime solidarietà alla Consigliera del Movimento cinque stelle Fabiola Toncelli, vittima nella notte tra giovedì e venerdì di un atto intimidatorio (una pietra lanciata contro una finestra chiusa e delle voci: "Toncelli stai attenta"). 

Al contempo gli esponenti democratici si augurano che al più presto vengano trovati i responsabili dell'atto intimidatorio e invitano i cittadini a isolare chi è reo di certi comportamenti.

Questo il comunicato del Pd Pontedera: “Soltanto pochi giorni fa ci eravamo congratulati con tutto il Consiglio Comunale per l’importante e collettivo atto di condanna nei confronti dei fatti accaduti nella notte del 25 settembre quando un cittadino, per protesta, ha sfondato con la propria auto il portone del municipio.

In quella occasione abbiamo avuto modo di ascoltare parole di censura anche per il clima di odio e di violenza che sta avvelenando il dibattito pubblico. In particolar modo la consigliera del Movimento Cinque Stelle Fabiola Toncelli ha meritato il nostro plauso per un appassionato attacco verso chi istiga e fomenta la violenza, fisica e verbale.

Ieri abbiamo appreso dalla cronaca come la stessa Consigliera sia stata vittima di un atto intimidatorio e fascista, probabilmente a causa di quella stessa reprimenda.

Come Partito Democratico intendiamo esprimere immediatamente tutta la nostra solidarietà a Fabiola Toncelli. Al tempo stesso invitiamo le autorità competenti a fare il possibile per individuare al più presto i responsabili del gesto e a infligger loro una punizione esemplare. Al tempo stesso ci rivolgiamo alla cittadinanza pontederese affinché questi atti vengano censurati senza alcuna esitazione, adoperandosi per isolare chi vuol deteriorare quella che è sempre stata una comunità serena e solidale, capace di stabilire un confronto pubblico alle volte acceso, ma sempre intelligente e civile”.



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca