QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 30 settembre 2015 ore 17:30

Ladri ma soprattutto vandali al campo sportivo

A Ghizzano a distanza di pochi giorni i malviventi sono tornati nell'impianto, non c'era niente da rubare. Indagano i carabinieri



PECCIOLI — Ladri, ma soprattutto vandali al campo sportivo di Ghizzano. Dopo essere entrati nell'impianto nella notte di venerdì 25 settembre (rubando quattro palloni da calcio e alcuni indumenti ma soprattutto danneggiando gli infissi) i malviventi hanno fatto di nuovo visita al campo la scorsa notte, tra martedì e mercoledì.

I gestori del campo, memori del furto subito pochi giorni prima, avevano fatto sparire tutte le cose appetibili per i ladri. Una volta forzato le serrature e constatato che non c'era niente da rubare i delinquenti hanno messo a soqquadro i piccoli locali adiacenti al campo sportivo accendendo la caldaia e alcune pompe che, raccontano i testimoni, la mattina erano quasi incandescenti e fumavano, rischiando di rompersi.

Gesti inconsulti che i gestori del campo non riescono a spiegarsi. Perché distruggere deliberatamente una struttura ricreativa senza guadagnarci niente? Che furto è rubare quattro palloni e alcuni giacconi o maglie su cui è scritto a chiare lettere il nome della squadra? Perlopiù di una formazione che milita ai livelli più bassi e meno competitivi del calcio italiano, cioè gli amatori. Una domanda a cui sperano possano dare risposta al più presto i carabinieri di Peccioli, a cui è stata fatta la doppia denuncia.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità