Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:PONTEDERA19°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità sabato 25 maggio 2019 ore 15:03

Il servizio di Chi l'ha visto sulla morte di Erik

La trasmissione di Rai tre, condotta da Federica Sciarelli, si è occupata della misteriosa morte del giovane montopolese - VIDEO



LONDRA — Il corpo di Erik Sanfilippo è stato ritrovato due settimane fa in un cassonetto con le ruote in Tollington Road, a Londra. Il giovane di Marti, frazione di Montopoli, da un anno abitava nella capitale del Regno Unito. Lavorava in un fast food a Camden Town.

Le cause di morte non sono ancora chiare. Si attendono i risultati dell'autopsia. Di certo c'è che un uomo italiano di 52 anni, Gerardo Rossi, è stato arrestato per occultamento di cadavere. E' indagato per essere colui che ha portato il cassonetto, con dentro il cadavere di Sanfilippo, nel giardino di un'abitazione abbandonata nel quartiere di Islington, in Tollington Road. Rossi vive a 30 metri da dove è stato ritrovato il corpo. Questi fatti sono avvenuti a 650 metri dallo stadio dell'Arsenal.

Qui sotto, il luogo del ritrovamento del cadavere (foto da Inslington Tribune)

Il luogo del ritrovamento del cadavere (foto da Inslington Tribune)

Il luogo del ritrovamento del cadavere (foto da Inslington Tribune)

Nel servizio di Chi l'ha visto (il link al video è in fondo all'articolo), l'inviato ripercorre la vita di Sanfilippo e i luoghi da lui frequentati a Londra

Il giornalista indaga anche sulle abitudini del giovane, ci sono testimonianze di coetanei che dicono che non facesse uso di droghe. C'è un focus su Gerardo Rossi, ritenuto dai vicini un uomo che viveva di espedienti, facendo l'elemosina fuori dai supermercati. Qualcuno afferma anche che sia uno spacciatore. Anche il giornalista di Rai tre mette in luce il fatto che il legame tra Rossi e Sanfilippo al momento è sconosciuto. Nessuno li ha mai visti insieme, e non sono emersi interessi comuni che possano dare un indizio.

Le indagini della polizia londinese stanno andando avanti. Il crocevia più importante restano i risultati dell'autopsia. Da quelli si potrà capire se il giovane è stato ucciso oppure se la morte sia arrivata per cause naturali.

Il servizio video di Chi l'ha visto è visibile cliccando qui. Di Sanfilippo si parla dopo un'ora e 59 minuti di trasmissione.

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram

Erik Sanfilippo, foto da Instagram


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Elettricista con la musica nel sangue, suonava la tastiera e la fisarmonica. Una passione che l'ha portato a esibirsi in tutta la Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità