Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PONTEDERA15°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sesso e mafia - Esca viva: Maria Concetta attirata in trappola da sua madre

Cronaca lunedì 27 aprile 2015 ore 09:00

Maxi rissa nel parcheggio, 4 persone nei guai

L'episodio risale al giugno scorso, quando una ventina di giovani si azzuffarono di fronte una discoteca. La Procura chiede rinvio a giudizio



PONTEDERA — Dovranno recarsi domani di fronte al giudice del Tribunale di Pisa quattro imputati accusati di rissa e danneggiamenti per la maxi azzuffata che avvenne la notte del 25 giugno scorso nel parcheggio di fronte all'ingresso di una discoteca al centro Torretta White. Rissa nella quale in cui rimasero coinvolti circa 20 giovani, appartenenti a due gruppi di albanesi e livornesi.

I quattro finiti nei guai furono due per entrambi i gruppi. Un 31enne di Pontedera e un 28enne di Bientina gli albanesi, un 50enne e un 29enne i livornesi.

Quella notte, poco dopo l'una, secondo il pubblico ministero, il 31enne avrebbe colpito con un bastone il 50enne, mentre l'altro livornese avrebbe preso dal bagagliaio dell'auto le catene da neve, usate poi per ferire gli avversari stranieri. Da lì, prese inizio una violentissima zuffa che avrebbe coinvolto una ventina di persone. I quattro finirono all'ospedale e durante la rissa ci rimise anche un'auto parcheggiata nel piazzale.

Sul posto intervennero i carabinieri, che arrestarono i quattro. Ora, in questa fase preliminare, toccherà al Tribunale chiarire la dinamica, i motivi e le responsabilità del grave episodio. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ricordo commosso degli amici e della comunità in cui è cresciuto: un dolore profondo dopo aver convissuto a lungo con una malattia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità