Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA15°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Cronaca mercoledì 25 giugno 2014 ore 11:56

Rissa tra venti giovani nel parcheggio della discoteca

I corpi contundenti, catene e bastoni, sequestrati dai carabinieri durante la rissa
I corpi contundenti, catene e bastoni, sequestrati dai carabinieri durante la rissa

Quattro sono finiti in carcere, uno è ricoverato in ospedale. Nello scontro botte con bastoni e catene



CALCINAIA — Erano circa 20 le persone che si sono picchiate e ferite in una rissa, avvenuta nel parcheggio di una discoteca di Calcinaia nel cuore della notte. Le due fazioni, da un parte per lo più albanesi e dall'altra giovani originari di Livorno si sono picchiate e alcuni hanno anche utilizzato catene e bastoni. Quattro di loro sono finiti in carcere. A scatenare lo scontro probabilmente è stato qualche bicchiere di troppo, ma comunque si parla di futili motivi, quando i carabinieri della compagnia di Pontedera e del nucleo radiomobile sono arrivati li hanno trovati ancora con i bastoni in mano. Alla fine i militari di Pontedera ne hanno fermati quattro tutti giovanissimi, tre si trovano in carcere a Pisa, il quarto è in ospedale per le ferite riportate nello scontro ma appena verrà dimesso sarà rinchiuso al Don Bosco.

Al momento i carabinieri ritengono che a scatenare la rissa sia stata una discussione, forse iniziata già dentro i locale a parole, ma che poi sia degenerata una volta che le due parti si sono trovate fuori dalla discoteca nel parcheggio. Per il momento a carico dei quattro arrestati si ipotizza il reato di rissa e lesioni aggravate dai futili motivi. 

La scorsa settima nel parcheggio della discoteca c'era già stato un scontro tra giovani, ma su quello i carabinieri stanno ancora cercando di ricostruire l'esatta sequenza dei fatti e per il momento non è chiaro se via siano legami tra i due episodi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cordoglio dell'Ateneo senese, dove Ceccanti ha insegnato fino a 78 anni. Nel 1992 fu insignito come Grande Ufficiale al Merito della Repubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola