QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Attualità mercoledì 25 luglio 2018 ore 19:16

Maxirotonda del Chiesino, assegnato nuovo appalto

Il primo era saltato dopo che l'aveva vinto una ditta casertana poi ritiratasi. Ora tocca a un consorzio della Valdicecina



PONTEDERA — Dopo l'uscita di scena della ditta casertana che aveva vinto l'appalto per l'attesissima rotonda del Chiesino, il Comune ha assegnato l'incarico alla seconda in graduatoria, il "Consorzio stabile Alta Val di Cecina" con sede legale in Pomarance. 

Stesse le cifre: bando di 300mila euro aggiudicato al ribasso del 20,24 per cento per cui la cifra iniziale scende a 239.950 oltre a 8.749 euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, e quindi alla cifra effettiva di 248.699 euro. 

La nuova ditta dovrà presentare la documentazione che attesta di essere in regola con le varie voci richieste in questo caso, e se tutto andrà bene i lavori dovrebbero partire entro breve

La rotatoria del Chiesino è l'ultima, almeno per ora, delle rotatorie mancanti nei punti nevralgici di accesso a Pontedera. Da anni si parlava di quest'opera, nel frattempo sostituita da un semaforo T-Red che all'inizio della sua attività aveva fatto, come sempre succede in queste casi, parecchie multe. Con inevitabili relative e cocenti polemiche. Ma ora, e facendo gli scongiuri, c'è da attender poco per la rotatoria che smaltirà il traffico all'incrocio e consentirà anche una nuova lottizzazione commerciale al confine col ponte sullo Scolmatore.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità