Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:52 METEO:PONTEDERA11°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Battiato, l'ultimo inedito: «Torneremo ancora»

Cronaca lunedì 09 febbraio 2015 ore 16:30

Meningite, 285 persone sottoposte a profilassi

L'Asl5 assicura di aver messo in atto tutte le procedure del caso e ricorda che perché avvenga il contagio serve un contatto diretto e prolungato



CASCINA — Sono 285 le persone che sono state sottoposte a profilassi in relazione al caso di meningite meningococcica contratta dal ragazzo di 17 anni di Cascina. A dirlo è, attraverso una nota stampa, l'Asl5 di Pisa dove il giovane è tuttora ricoverato in terapia intensiva.

"Fin dalla mattina di sabato 7 febbraio - assicura l'azienda ospedaliera - sono state messe in atto tutte le procedure di gestione della sorveglianza sanitaria". I medici dell'Asl 5, inoltre, tranquillizzano la popolazione e precisano che i giorni di incubazione sono circa 10 con una media di 4, per cui la profilassi si effettuata rispettando questo range. "E' bene ricordare - continuano - che perché si verifichi il contagio è necessario che i contatti siano diretti e prolungati".

Per ottenere tutte le informazioni necessarie, relativamente alle abitudini del ragazzo, e quindi valutare i possibili contatti per attivare le chiamate per la profilassi, l'Asl ha interpellato la famiglia. Il preside del liceo Pesenti di Cascina ha inviato all'ospedale la lista dei compagni di classe, degli insegnanti e del personale Ata. I sanitari del dipartimento di prevenzione sono intervenuti direttamente a scuola per fornire informazioni sull’opportunità di effettuare la profilassi e hanno somministrato il farmaco previsto dai protocolli.

Sono poi stati ricontattati e sottoposti a profilassi anche tutti i sanitari presenti sull’ambulanza, gli iscritti alla palestra di Fornacette e quelli alla scuola guida frequentati dal giovane.

"E’ stata inoltre contattata l'Asl 10 di Firenze - hanno concluso infine da Pisa nella nota stampa - che a sua volta ha messo in atto le procedure per rintracciare chi aveva frequentato una discoteca della città sabato 31 gennaio".

Eventuali informazioni possono essere richieste chiamando l'ufficio malattie infettive del servizio di igiene e sanità pubblica della Asl nelle ore mattutine ai numeri 055-6933753 - 055-6933765 - 055-6933555 oppure il numero di reperibilità medica 329-6507714.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il provvedimento è legato al contatto con un caso positivo. Si tratta di tre classi della scuola secondaria di Terricciola
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Alvarina Migliarini Ved. Gracci

Lunedì 17 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS