QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 maggio 2019

Attualità mercoledì 10 settembre 2014 ore 12:56

Mensa, progetti e trasporti: la scuola si presenta

Il punto di Matteo Ferrucci, vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione, a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico



VICOPISANO — La scuola? È il nostro punto di partenza”. Così l’assessore Ferrucci a pochi giorni dalla prima campanella.

Servizio mensa. Spiega Ferrucci: “Il Comune sarebbe stato in grado di ripartire fin dal primo giorno, ma le difficoltà dovute all’assegnazione del personale da parte del Ministero, hanno impedito all’Istituto Comprensivo di poter iniziare la refezione scolastica prima del 29 settembre. Ci tengo a sottolineare che l’attenzione alla qualità del cibo, biologico e di filiera corta, e all’educazione alimentare è sempre più alta. Torneremo a parlare, a breve, di progetti legati a questo aspetto fondamentale, come sempre in collaborazione con la commissione mensa composta da personale scolastico, genitori, rappresentanti degli studenti, da esponenti dall’amministrazione comunale e dalla Cir Food”.

Progetti extracurriculari. “Ci sono molte attività interessanti in programma – riprende l’assessore - penso, ad esempio, alla mostra Senzatomica, che sarà allestita dal 4 al 12 ottobre nel Palazzo Pretorio di Vicopisano e che tramite volontari appositamente formati proporrà un percorso tematico, ben illustrato e spiegato a ogni passo, sui valori umanistici, sui diritti umani, sul dialogo e sulla sostenibilità come elementi centrali di una visione del futuro consapevole”.

“Inoltre – conclude Matteo Ferrucci – organizzeremo un corso per un corretto utilizzo dei social network e un corso di preparazione artistica e approfondimento storico, in collaborazione con il gruppo Ippolito Rosellini diretto dal professor Giovanni Ranieri Fascetti, in modo da consentire ai più piccoli di conoscere meglio la storia e il patrimonio del nostro territorio e magari di poter fare da guide alle loro famiglie. Come sempre cercherò di ascoltare genitori, insegnanti e studenti per qualsiasi loro problematica, perché sono convinto che solo grazie alla collaborazione tra scuola, famiglie e Comune si possa continuare a mantenere questi livelli di qualità”.



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni

Elezioni

Elezioni