QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°16° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 ottobre 2019

Attualità venerdì 09 giugno 2017 ore 17:00

​Nuova vita per i giardini di Ponticelli

Inaugurato lo spazio dedicato alle attività ludiche dei bambini all’incrocio tra via Usciana e via Francesca. Attrezzature, giochi e recinzione



S. MARIA A MONTE — Quelli preesistenti non rispondevano più agli standard di sicurezza attuali, quindi si è deciso di sostituirli con dei nuovi, più attuali e più consoni alle esigenze sia dei piccoli che dei più grandicelli: i giardini di Ponticelli avranno così nuove attrezzature per lo svao di bambini e ragazzi.

“I giardini pubblici rappresentano un importante luogo di aggregazione e di svago per la comunità tutta ed in particolare per i nostri bambini, che devono poter soddisfare la loro voglia di giocare e stare insieme in tutta sicurezza - commenta il sindaco Ilaria Parrella - per questo l’Amministrazione si è fatta carico della necessità di sostituire i vecchi giochi, nel rispetto delle richieste dei residenti, i quali attendevano da tempo di poter godere di questo “vitale” spazio di ritrovo della località, trovandolo decoroso e ben organizzato”.

L’assessore ai lavori pubblici Maurizio Lucchesi, continua affermando: “I nuovi giochi collocati nella Piazza di Ponticelli sono di tipologia varia per poter soddisfare validamente l’inventiva e la voglia di stare insieme dei bambini della località. Abbiamo indirizzato la nostra scelta su attrezzature realizzate in materiali resistenti, con un design moderno ed attento alle normative sulla sicurezza e sono garantiti per una lunga durata”.

“L’intervento, mirato alla riqualificazione e alla fruizione degli spazi pubblici, senz’altro valorizza quest’area e speriamo che così possa avvenire anche per tante altre - conclude Lucchesi - nelle quali interverremo compatibilmente con le nostre possibilità, per la sicurezza dei nostri bambini”.



Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca