comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°24° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
Cambia il modo di volare, ecco come si entra da oggi all'aeroporto di Roma Fiumicino

mercoledì 19 novembre 2014 ore 12:22

Officine Ristori tra presente e futuro

I dipendenti Ristori durante un presidio
I dipendenti Ristori durante un presidio

Buone notizie per i dipendenti, arriva l'ok per il contratto di solidarietà ma l'obiettivo per sopravvivere è diversificare le commesse



SANTA MARIA A MONTE — Contratto di solidarietà, concordato col tribunale di Pisa e diversificazione delle commesse. Dopo le settimane di presidio a difesa del posto di lavoro da parte dei dipendenti sono questi i tre punti fondamentali attraverso cui ruota presente e futuro delle Officine Ristori dopo il positivo incontro avuto in questi giorni dai rappresentanti sindacali Cgil, Uil e dagli esponenti della Regione con i responsabili del Ministero del lavoro.

Concordato – Il tribunale di Pisa ha dato l'assenso per il concordato in continuità, è stato nominato un commissario che preparerà un piano per gestire la situazione debitoria. L'accordo tra Piaggio e Ristori dura però solo 24 mesi, con una notevole riduzione dei volumi e del fatturato. Ecco che in questo scenario ci sarebbe il rischio della mobilità, scongiurato almeno temporaneamente dal contratto di solidarietà.

Contratto di solidarietà – L'opportunità di attuare il contratto di solidarietà offre la possibilità ai dipendenti di continuare a lavorare, seppure a rotazione. Altro spiraglio per gli oltre cento dipendenti della Ristori è rappresentato dal fatto che chi è vicino alla pensione potrà attuare la mobilità volontaria. Ma senza una diversificazione delle commesse i tagli temuti e forse scongiurati sarebbero solo rimandati.

Commesse – Diversificare il lavoro diventa quindi l'unica scialuppa di salvataggio per le Officine Ristori, cercare nuove opportunità di produzione diverse dalle commesse Piaggio è la missione dei prossimi mesi e anni.

Stipendi – In attesa di ricevere il salario di settembre e il premio ferie, rimasti ancora bloccati e che sono stati inseriti nel piano di concordato i dipendenti della ditta di Montecalvoli sperano nel positivo esito dell'incontro di domani giovedì 20 novembre tra i sindacati Cgil e Uil, i responsabili delle Officine Ristori e il commissario nominato dal tribunale di Pisa per incassare in anticipo la mensilità di novembre.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca