Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:PONTEDERA13°17°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Kobe Bryant nella Hall of Fame, la moglie Vanessa commossa: «Amore, sei tra i migliori di sempre»

Attualità mercoledì 13 maggio 2020 ore 17:30

Caro Aldo, grazie di tutto

Aldo Giannini

Il cavalier Giannini ci ha lasciato nel ricordo di tanta, tanta, gente che ha amato la piccola bottega fondata quando c'era ancora il Re



PALAIA — Aldo Giannini se n'è andato, a 97 anni, in un momento molto brutto per l'Italia e per il mondo intero. Ma chi lo ha conosciuto gli sta mandando così tante manifestazioni di affetto e stima (telematica) che hanno già superato quota mille. E Aldo, il cavalier Giannini da Villa Saletta, se li stramerita.

Una botteghina, subito fuori dallo storico borgo un tempo attivissimo e ora sbarrato da cancelli, lungo la via che porta a Palaia, nata ben 140 anni fa quando regnava Vittorio Emanuele II, e fondata, diciamo così, dalla nonna capannolese Alisena, nome ebraico, che tutte le mattine doveva varcare l'Era o il Roglio per andare ad aprirla. Poi subentrò la figlia Algerinda (da Algeria, chi sa perché...) e infine lui, Aldo. Era una "Sale e tabacchi", la numero 2, ci diceva Aldo, del comune di Palaia. E chi scrive, alichese della collina dirimpettaia, gli ribatteva che la numero 1, come era scritto sulla porta, era proprio quella di Alica gestita da Mario Pretini, nonno di chi scrive. E che Aldo conosceva bene.

Dalla sua botteghina (continuiamo a chiamarla affettuosamente così), che era anche la sua casa, Aldo aveva visto passare e fermarsi prima i tedeschi (in ritirata) e poi gli americani ormai vincitori. Ma in ottant'anni, quanti avranno bevuto il ponce di Aldo o avranno fatto una bella merenda con i suoi rigatini, prosciutti, formaggi? Sicuramente tantissimi quanto incalcolabili. 

Ultimamente aveva preso le redini la figlia Grazia, che speriamo le porti avanti a lungo, mentre diverse volte abbiano sentito disquisire sul primato 'ponciario' tra la botteghina di Aldo e i rinomati locali di Livorno.

Comunque sia, grazie per il tuo impegno, caro Aldo, anche per aver valorizzato le colline palaiesi attirando gente anche da lontano.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto, a causa di un improvviso malore, un uomo pecciolese di 60 anni, molto conosciuto. Stamani si svolgeranno i funerali
DOMANI AVVENNE
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Aleandro Lorenzini (Corniciaio)

Venerdì 14 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità