QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 21 aprile 2019

Attualità martedì 30 ottobre 2018 ore 14:44

La Filarmonica suona e si racconta in classe

La Filarmonica "Giacomo Puccini" di Palaia entra a scuola

Sabato fuori dal comune alla scuola primaria Don Milani, dove gli alunni hanno ricevuto la visita della banda locale intitolata a Puccini



PALAIA — Sabato scorso, 27 ottobre, la Filarmonica Giacomo Puccini di Palaia è stata ospite della scuola primaria Don Milani di Palaia. Un pubblico speciale, formato dagli oltre 70 alunni delle cinque classi della scuola, ha accolto calorosamente la banda, che con le sue melodie e la lezione di musica tenuta dal maestro Andrea Landi e dai docenti dei corsi della scuola di musica Francesco Latini, Riccardo Zini e Alessandro Grilli, è riuscita ad incantare e a richiamare l'attenzione di tutti i bambini presenti.

Il consiglio della filarmonica desidera esprimere il proprio ringraziamento al dirigente scolastico Gianluca La Forgia e alle insegnanti che hanno permesso lo svolgimento dell'evento, un momento stimolante per avvicinare i bambini ad ascoltare la musica e a conoscere gli strumenti musicali.

La lezione è stata inoltre un'occasione importante per promuovere la scuola di musica, con la pregevole esibizione degli allievi dei corsi musicali Sabrina Ciampini, Filippo Fiumalbi, Filippo Profeti, Antonio Landi, Elia Quagli, Edoardo Matteucci e Iacopo Baldanzi.

La mattinata si è conclusa sulle note dell'inno nazionale, cantato e accompagnato in maniera eccelsa dagli alunni della scuola primaria.

"La lezione di musica - hanno sottolineato dalla Filarmonica - è stata un'esperienza ben riuscita che ha lasciato un grande entusiasmo tra i bambini, un modo per far apprezzare anche alle nuove generazioni una delle associazioni più antiche esistenti sul territorio palaiese".

La Filarmonica Giacomo Puccini di Palaia, fondata nel 1869, conta oggi tra le sue fila oltre 70 componenti, di cui 15 percussionisti e 25 majorettes. Il gruppo musicale partecipa attivamente a manifestazioni folcloristiche, civili e religiose, proponendo un ampio repertorio musicale sapientemente arrangiato per banda, suscitando ogni volta grande interesse e ammirazione nel pubblico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità