QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°16° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 ottobre 2019

Attualità mercoledì 08 giugno 2016 ore 10:38

Riscoprire la civiltà contadina

Torna a Montefoscoli la festa dedicata ai lavoratori della terra e alle loro tradizioni. Nel borgo del tempio di Minerva la ventesima edizione



PALAIA — Sabato 25 e domenica 26 giugno torna l’appuntamento con la tradizionale Festa Della Civiltà Contadina di Montefoscoli, piccolo borgo del comune di Palaia. La presentazione dell'iniziativa è avvenuta a Firenze, nel consiglio regionale.

Il programma della festa prevede un percorso gastronomico itinerante che attraversa la via centrale del borgo alla scoperta dei prodotti tipici del territorio. La manifestazione è accompagnata da musica, canti e spettacoli di intrattenimento per bambini e ragazzi. Lungo le vie del borgo anche un mercatino dell’artigianato e del fai da te.

“Questa manifestazione apre il calendario dell’estate palaiese. Il Comune di Palaia conta 70mila turisti all’anno ed è sempre più aperto alla promozione di manifestazioni culturali di questo tipo – ha spiegato il sindaco Marco Gherardini – soprattutto in borghi tipici come quello di Montefoscoli, dove si trova il famoso tempio di Minerva Medica, meta di molti turisti. Bisogna ripartire proprio dalla tipicità dei territori per sviluppare l’economia locale e far crescere i numeri del turismo”.

“Siamo alla ventesima edizione di questa manifestazione – ha aggiunto Sheila Giglione, presidente del Comitato Montefoscoli  – e il nostro obiettivo è sempre lo stesso, promuovere il territorio che ci circonda in tutte le sue espressioni, dai prodotti tipici della nostra terra, a chilometro zero, agli spettacoli legati alla nostra cultura e al territorio. Quest’anno per arricchire ancora di più il nostro programma abbiamo organizzato una terza serata, in collaborazione con il Gruppo archeologico Tectiana e il gruppo Astrofili Tempiano; il 2 luglio saremo al tempio di Minerva Medica di Montefoscoli per passare un'altra serata insieme all’insegna delle stelle e del buon cibo”.

“Manifestazioni di questo tipo sono eventi preziosi per i borghi storici del territorio pisano e toscano. E’ importante presentarli in Regione – ha detto il consigliere regionale Andrea Pieroni – ed è giusto dare la giusta visibilità anche ai territori rurali meno sviluppati ma ricchi di risorse e potenzialità che meritano di essere valorizzati attraverso iniziative culturali che servono sicuramente a promuovere il territorio e il turismo locale”.

La festa della civiltà contadina si svolge quindi sabato 25 e domenica 26 giugno a Montefoscoli dalle 18 in poi. Quest’anno la festa avrà anche una appendice, sabato 2 luglio legata alle Notti dell’archeologia al tempio della dea Minerva medica di Montefoscoli. Un evento dedicato all’archeoastronomia in tutte le sue sfumature, che vedrà protagonisti i due pianeti più affascinanti del sistema solare, Saturno e Marte che verranno osservati con i telescopi a notte inoltrata.

La manifestazione è organizzata dal Comitato di Promozione Culturale di Montefescoli-onlus con il patrocinio del Comune di Palaia e Valdera Tuscany.



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Politica

Attualità

Attualità