Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:PONTEDERA13°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità sabato 25 maggio 2024 ore 16:05

Una giornata nel borgo all'insegna di libri e letture

Prima edizione per il festival letterario Montefoscolibrì. In programma incontri e mercatini per le vie della frazione



PALAIA — Un nuovo festival letterario è nato nel borgo di Montefoscoli. Si tratta di Montefoscolibrì e a presentarlo è la locale associazione Museo della Civiltà Contadina.

L'appuntamento è per domani, domenica 26 Maggio, dalle 10,30 alle 19,30 ed in programma ci sono presentazioni, incontri, letture, scambi e mercatini per le vie del paese.

“Tutto è partito dal concorso letterario, promosso dal Museo ormai da diversi anni – spiega Lucia Calloni, che ha preso parte all'organizzazione dell'evento. – C'era un clima fertile per far nascere una piccola manifestazione culturale”. 

Ogni anno, infatti, i vincitori del concorso letterario si raccolgono a Montefoscoli per la cerimonia di premiazione. “L'obiettivo è quello di far conoscere e vivere il paese che a dispetto della sua modesta estensione ha molto da offrire, sia sul piano umano che paesaggistico – continua Calloni. – Non è stato facile ma il programma è completo: i nomi sono tanti e vengono dalla piccola editoria, alcuni di loro si stanno facendo conoscere a livello nazionale, come Alessandra Favilli con il suo Terra degli orsi, o Gianni Leoni e il suo Per sempre, e ancora Rossano Ercolini, scrittore di fama mondiale, che presenterà Noi siamo oceano, manifesto per un'ecologia del cambiamento”.

“L'idea - sottolinea il presidente dell'associazione museale Riccardo Taddei - è partita da quattro donne. Ci auguriamo che questa bellissima iniziativa possa avere molte altre edizioni in futuro”.

I visitatori saranno invitati a spostarsi da una zona all'altra del borgo, proprio come farebbe un colibrì: “Uccello simbolico, segno di resilienza, che rappresenta anche la capacità di cambiare rotta in caso di difficoltà  -spiega Lucia Calloni -  Ci sarà inoltre un mercatino i cui ricavati andranno a finanziare le attività del Museo. Prevista un'area di scambio, dove sarà possibile donare i propri vecchi libri o quelli di cui si intende disfarsi. Durante tutto l'evento sarà disponibile cibo di strada per consentire ai visitatori di trascorrere una piacevole giornata nel borgo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggi, a Bientina e Ponsacco, i funerali dei due amici che hanno perso la vita nell'incidente all'aviosuperficie. Avevano 41 e 59 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità