QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°19° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 20 settembre 2019

Attualità mercoledì 07 giugno 2017 ore 14:10

Botta e risposta tra Castagni Fabbri e il Comune

Foto di Piero Frassi

La diatriba nasce dall'approvazione, in consiglio comunale, di una variante al Piano regolatore per realizzare il passaggio pedonale sopraelevato



PECCIOLI — L'amministrazione comunale di Peccioli ha risposto al consigliere Davide Castagni Fabbri. L'esponente di opposizione, in riferimento all'ultimo consiglio comunale aveva detto che "lo scorso 25 maggio è stata approvata definitivamente una variante al Piano Regolatore di Peccioli che consente all’amministrazione di procedere speditamente alla realizzazione del collegamento pedonale aereo con il parcheggio multipiano. Il Consiglio Comunale non si è fermato di fronte alle macroscopiche irregolarità che segnano il progetto preliminare della passerella. Le irregolarità segnalate saranno certamente corrette durante le successive fasi progettuali, ma la scelta di non sospendere la votazione è molto grave, per due ragioni. La prima è che quello della passerella non è un semplice progetto preliminare. Il secondo motivo, ancor più grave, è che per essere approvata, come tutte le modifiche ai piani comunali, anche questa variante alle norme urbanistiche è stata oggetto di osservazioni da parte dei cittadini. Ma le irregolarità del progetto inserito nella variante rendono ambiguo l’oggetto stesso delle osservazioni. In altri termini, l’intera procedura di approvazione è viziata da un’irregolarità che ha di fatto sottratto ai cittadini la possibilità di partecipare compiutamente, come vuole la Legge, al processo di formazione degli strumenti di pianificazione urbanistica. Il tutto con l’unico scopo di far prima".

Le irregolarità segnalate da Castagni Fabbri sono state smentite dall'amministrazione comunale: "Nel consiglio suddetto - hanno spiegato dal municipio pecciolese - questa amministrazione comunale ha approvato le modifiche al Regolamento Urbanistico per procedere alla realizzazione del passaggio pedonale che collega il parcheggio multipiano a via Bellincioni. Le ragioni della presunta grave irregolarità starebbero nel fatto che abbiamo allegato a questa modifica un’idea di progetto preliminare che, essendo invece di fattibilità, serve ad individuare le opere in modo schematico. Le osservazioni vengono fatte sulle varianti urbanistiche al regolamento, così come i privati hanno fatto. Un progetto preliminare che, per sua natura, non ha né le misure né la definizione di un progetto esecutivo che invece verrà approvato successivamente".

"Apprendiamo invece - hanno aggiunto dal Comune - con immenso piacere quanto il consigliere Castagni Fabbri ha colto di positivo in questo passaggio, riconoscendo che l’amministrazione comunale di Peccioli, avrebbe lavorato per abbreviare la durata del percorso burocratico con lo scopo di realizzare in tempi più rapidi l’intero progetto. Questo è un vero riconoscimento e di questo sentitamente ringraziamo, considerando che il più grande e grave limite, da tutti riconosciuto, delle pubbliche amministrazioni è rappresentato dalla pesantezza burocratica e dalle lungaggini amministrative".



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica