QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 11 dicembre 2019

Spettacoli venerdì 01 febbraio 2019 ore 11:10

La musica sacra nelle piccole frazioni

Peccioli Classica è alla quarta edizione. Dopo il debutto a Fonte Mazzola, altri appuntamenti nel capoluogo e nelle frazioni



PECCIOLI — L’Accademia Musicale Alta Valdera presenta per il quarto anno consecutivo Peccioli Classica, una rassegna di concerti di musica classica, a ingresso libero, nel Comune di Peccioli.

La rassegna è iniziata sabato scorso agli Spazi Anfiteatro Fonte Mazzola, in occasione della Giornata della memoria 2019. Ad esibirsi Stranarmoniae (soprani Rossana Bertini e Franceca Caponi, Contralto ElisabettaVuocolo, tenore Luca Mantovani, basso Lorenzo Tosi) in “Zefiro torna” Madrigali di Claudio Monteverdi, i cui testi sono tratti dal canzoniere di Petrarca.

Di seguito i prossimi appuntamenti.

Sabato 2 febbraio, ore 21,15, all’interno della Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Legoli saranno eseguite dalla Corale Valdera, diretta da Simone Valeri, le Messe brevi a due voci “A deux voix égales” di Charles Gounod e Simone Valeri

Come ogni anno Peccioli Classica ospita le esercitazioni dell’Accademia Musicale Alta Valdera. Domenica 10 febbraio a partire dalle 18 all’interno della Chiesa dei SS. Germano e Prospero si esibiranno gli allievi della classe di canto lirico di Rossana Bertini, il coro di Voci Bianche dell’Accademia Musicale Alta Valdera, accompagnati al pianoforte da Andrea Tobia.

Venerdì 15 febbraio le esercitazioni si sposteranno al Cento Polivalente di Peccioli, dove alle 18 saranno protagonisti gli allievi delle classi di chitarra di Andrea Barsali, di violino di Nicola Dalle Luche e di pianoforte di Silvia Mannari e di Francesca Rizzo.

Sabato 16 febbraio sempre al Centro Polivalente a partire dalle 18 si svolgeranno le prove degli allievi di pianoforte dei Maestri Andrea Tobia, Francesca Cenderelli e Gabriele Piva.

Domenica 24 febbraio alle 15,30 all’Accademia Musicale Alta Valdera, il consueto appuntamento con i più piccoli, LiricaMente Pagliacci un laboratorio musicale interattivo tratto dall’opera di Leoncavallo. LiricaMente è un progetto nato nel 2015 e ideato dall’Accademia Musicale Alta Valdera per introdurre i bambini della Scuola Primaria e Secondaria di Peccioli all’ascolto della musica classica e lirica. Dopo aver lavorato su Tosca, Turandot, Gianni Schicchi e Suor Angelica di Giacomo Puccini, il lavoro si è concentrato anche su Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni.

Il lavoro finora svolto ha riscontrato una notevole curiosità da parte dei bambini e ha dimostrato che l’opera e la musica classica, se adeguatamente presentate, non sono così lontane o difficili come si crede, anche per un pubblico di giovanissimi.

Sabato 2 marzo, ore 21,15, all’interno della Pieve di Santa Maria Assunta di Fabbrica verranno eseguiti i Credo di Antonio Vivaldi e Arvo Pärt dalla Corale Valdera e dall’Orchestra da Camera del Teatro dell’opera di Volterra, ancora sotto la direzione di Simone Valeri.



Tag

Natale nel mondo: le città si preparano a celebrare la festa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità