QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 gennaio 2020

Attualità mercoledì 16 ottobre 2019 ore 08:00

Il progetto Voci al Book Pride di Genova

Inaugurato il 4 ottobre, "Voci - Sette luoghi, sette autori, sette installazioni nella Toscana più autentica" sarà presentato alla Fiera del libro



PECCIOLI — In occasione del Book Pride, la Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente che si terrà al Palazzo Ducale di Genova dal 18 al 20 ottobre, Voci sarà ospite dello stand della casa editrice Emons libri&audiolibri, partner del progetto già dalla sua prima edizione.

Domenica 20, alle 14 in Sala Camino, il progetto sarà presentato al pubblico dall’artista Vittorio Corsini, la curatrice editoriale di Voci Sandra Furlan, il sindaco di Peccioli Renzo Macelloni e la scrittrice Laura Bosio.

"Voci - Sette luoghi, sette autori, sette installazioni nella Toscana più autentica" è un progetto di Vittorio Corsini per il Comune di Peccioli in collaborazione con Fondazione Peccioliper.

Il progetto nasce dalla volontà di creare all’interno del territorio di Peccioli un percorso artistico-letterario che partendo dalla cittadina toscana raggiunge i borghi circostanti portando i visitatori alla scoperta di luoghi nuovi e inesplorati. Il progetto si colloca all’interno di una più ampia strategia culturale, iniziata alla fine degli anni Novanta e mai interrotta, che ha visto Peccioli e tutto il suo territorio arricchirsi diventando un luogo privilegiato per il linguaggio del contemporaneo. 

Dopo la realizzazione nel 2018 di sei installazioni permanenti nate dalla collaborazione tra l’artista Corsini e alcuni noti scrittori italiani - Laura Bosio, Mauro Covacich, Maurizio De Giovanni, Romano De Marco, Ferruccio Parazzoli, Laura Pugno - Voci si arricchisce di una nuova opera permanente, sette installazioni presentate lo scorso 4 ottobre.



Tag

Gregoretti, De Falco: "Differenze con Diciotti all'epoca non c'erano le regionali"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Lavoro

Lavoro