Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:44 METEO:PONTEDERA13°22°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Sport giovedì 16 settembre 2021 ore 13:45

La Coppa Sabatini percorre la Valdera

Ulissi e Colbrelli, due attesi protagonisti

E' in corso la 69esima Coppa Sabatini, la seconda gara di una due giorni di grande ciclismo in Valdera. Arrivo a Peccioli



PECCIOLI — A metà gara di questo 69° Gran Premio Città di Peccioli-Coppa Sabatini il team World-Tour Baharain Victorius crede molto nelle possibilità di vittoria di Sonny Colbrelli perché continua a pedalare in testa al gruppo per recuperare lo svantaggio dalla testa della corsa, formata di un gruppetto di cinque corridori e più precisamente Alessandro Fedeli, Ben Swift, James Whelan, Filippo Magli e Riccardo Tosin, stagista della Vini Zabù di San Baronto, giunto quarto sabato scorso a Lari, al 2° GP Lari Città della Ciliegia riservato agli Under 23.

I cinque hanno allungato subito dopo la partenza, dopo neppure dieci chilometri di gara, accumulando un vantaggio che è arrivato a sfiorare i sei minuti e mezzo e che adesso è progressivamente in lenta ma inesorabile riduzione.

Alcuni corridori sono caduti ed hanno dovuto abbandonare la corsa. Sono Pronskiy, Molenaar, Cortese e Tejada.

Chi crede alle possibilità di vittoria di Sonny Colbrelli è anche l’ex ciclista Michele Bartoli, uno dei più grandi corridori tra il 1992 ed il 2004, giunto secondo alla Coppa Sabatini del 1998.

Michele ti ricordi quella gara?

“Arrivai secondo. Allora come ora la corsa di Peccioli era una premondiale, una anticipazione dei Campionati del Mondo. Negli anni è sempre stata una corsa di riferimento nel finale di stagione.”

Il tempo promette pioggia. Percorso insidioso. Cosa ne pensi?

“Sono le prime piogge. La strade saranno particolarmente scivolose ed occorrerà prestare la massima attenzione. Speriamo però che si salvi un po' il tempo”

I favoriti di Michele Bartoli?

“Io credo Colbrelli su tutti”

E in chiave Mondiale? Valgren ad esempio ieri ha vinto il Giro della Toscana

“Valgren non è uno scalatore ma andare così forte sul Monte Serra significa che è in forma strepitosa. Il percorso dei Mondiali gli si addice molto ed in passato ha vinto in una corsa simile ai Mondiali, l’Amsteel Gold Race. Credo sia anche lui uno da inserire tra i possibili vincitori della corsa iridata”

E gli italiani?

“Anche Colbrelli si adatta bene a quel percorso e può essere anche lui tra i favori. Ma ricordiamo che su tutti c’è Wout Van Aert, il più completo di tutti.”

E tra i corridori italiani oggi in attività, chi assomiglia di più a Michele Bartoli?

“Non saprei (ride). Onestamente è un momento in cui nella tipologia di gare che vincevo io stiamo facendo un po' fatica. Sono in difficoltà a fare dei nomi ma sono sicuro che stanno arrivando”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per lunghi anni ha gestito l'azienda di famiglia, la Egidio Massei, ora in mano al figlio e al nipote, ed è stato presidente del Rotary Club Pontedera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Ornella Villani (Suor Franceschina)

Venerdì 22 Ottobre 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Politica

Spettacoli