comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:48 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 03 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino anti-covid, Ippolito: «Chi è stato positivo non dovrà farlo»

Linking Valdera giovedì 10 settembre 2020 ore 09:28

Linking Valdera, Nardini e Mazzeo approvano

I due candidati al consiglio regionale del Pd hanno elogiato il progetto per una nuova mobilità presentato da Peccioli e Pontedera



PECCIOLI — Ieri mattina i consiglieri regionali del Pd in provincia di Pisa alle Elezioni Regionali Alessandra Nardini e Antonio Mazzeo, insieme ai sindaci di Pontedera Matteo Franconi e di Peccioli Renzo Macelloni, sono intervenuti alla presentazione di Linking Valdera, un progetto di mobilità sostenibile per la Valdera e una proposta di collegamento con le risorse del Recovery Fund - Next Generation EU, in arrivo dall'Europa.

"Intanto sono orgogliosa di avere radici in questo territorio, la Valdera, abituato da anni a gestire assieme, sperimentare, farsi pioniere di metodi e strumenti innovativi di governo congiunto di un ambito territoriale omogeneo - ha detto Nardini -. La proposta discussa oggi è ricca di suggestioni straordinarie, che il governo regionale dovrà cogliere e considerare un modello pilota per la programmazione dello sviluppo dei prossimi dieci anni. Dovrà farlo avviando da subito filiere di dialogo stretto con il Governo e i ministeri che si occuperanno della gestione del Recovery Plan e su questo mi impegno personalmente. Avere a disposizione uno studio qualificato come questo è indispensabile per capire chi siamo, dove vogliamo andare, e come vorremmo farlo. Sono fortemente convinta che il tema della mobilità sostenibile e digitale sia un volano importante per garantire sviluppo e nuova coesione alla Valdera. Le ricadute sociali, sulla qualità della vita delle persone, sul sistema produttivo e commerciale, sul sistema scolastico e socio-sanitario devono costituire la stella polare nel nostro sguardo rivolto alle generazioni che verranno. Voglio essere chiarissima: la Regione dovrà fare la propria parte per co-finanziare, supportare e sviluppare progetti come questo, d'intesa con le comunità locali che sappiano muoversi in sinergia, realizzando così concretamente il modello sostenibile e moderno che abbiamo in mente per la Toscana del futuro".

Anche Mazzeo ha avuto parole di elogio per il progetto: "LinkingValdera è un nuovo progetto di mobilità sostenibile in grado di connettere in maniera capillare ed ecologica tutti i Comuni dell'area, a partire da un collegamento veloce (chiamato BRV, Bus Rapid Valdera) tra Pontedera, Ponsacco e Capannoli. Una simile infrastruttura significherebbe, dunque, dare una straordinaria risposta al territorio sia in termini sociali, sia di sviluppo turistico ed economico, elemento che dopo la crisi e il calo delle presenze dovuto alla pandemia Coronavirus, assume ulteriore significato. Ma la cosa più importante è che quella che oggi è una idea su carta può concretamente realizzarsi grazie alle risorse messe a disposizione col Recovery Fund: è proprio per questo che sarà fondamentale la capacità di utilizzare presto e bene le risorse europee, quelle che, giova sempre ricordarlo, la Lega non avrebbe voluto e a cui a Bruxelles ha sempre votato "no". Noi, se avremo la possibilità di continuare a rappresentare questo territorio in Regione, faremo la nostra parte e sosterremo con forza iniziative come questa che tengono insieme innovazione e sostenibilità con l'obiettivo di migliorare la qualità dei servizi ai cittadini non solo nel presente ma, soprattutto, nel futuro e per le generazioni che verranno".



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità