comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PONTEDERA8°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Attualità martedì 24 novembre 2020 ore 12:36

Natale all'insegna di cultura e solidarietà

La nuova biblioteca simbolo di "Peccioli città che legge"

Mille euro in buoni da spendere nei negozi locali alle famiglie che hanno subito le ricadute economiche della pandemia. In più una pioggia di libri



PECCIOLI — La scommessa del sindaco Renzo Macelloni è chiara: "Scommettere sulla cultura come motore del territorio, che ha i pregi della campagna e che mira ad avere gli stessi servizi offerti da una grande città". Questa la filosofia alla base delle tante iniziative pecciolesi, a maggior ragione ora data l'emergenza Covid e in vista del Natale. Un Natale che avrà "illuminazioni sobrie", ha sottolineato Macelloni, e che sarà all'insegna di solidarietà e cultura, rilanciando l'idea di "Peccioli città che legge".

Per quanto riguarda la solidarietà, sono due le iniziative principali: 500 euro in buoni, da spendere nei negozi pecciolesi, a ciascuna delle 100 famiglie che già a marzo ottennero gli aiuti del Comune; 1000 euro in buoni, sempre da spendere nelle attività del territorio, a quei nuclei familiari che tramite atto notarile dichiareranno di aver subito una significativa riduzione di reddito rispetto al 2019.

Questi buoni serviranno così sia ad aiutare le famiglie sia a sostenere il tessuto commerciale locale, per il quale è stato pensato anche il lancio di profili Facebook e Instagram dove presentare i prodotti di eccellenza del territorio.

I contributi alle famiglie, possibili anche grazie al sostegno economico arrivato da Roma, si aggiungeranno ad altre iniziative pensate per stimolare il settore culturale, la lettura e l'acquisto da piccole librerie della Valdera e non solo.

"Come augurio di un buon Natale - ha detto in proposito il primo cittadino - ogni famiglia riceverà dall'amministrazione due bottiglie più due coupon". Il primo coupon servirà per ritirare gratuitamente il libro "Cacciatore di anime" che l'autore Romano De Marco ha ambientato a Peccioli. Il secondo coupon servirà per acquistare libri scontati al 70 per cento in occasione di due weekend del libro a Peccioli, ancora in via di definizione. "Stiamo pensando di invitare le librerie della zona ad attivare dei temporary store a Peccioli per due fine settimana - ha spiegato Macelloni - e se saranno consentiti gli spostamenti fra Comuni stiamo pensando anche a sconti per chi arriverà da fuori".

Non mancherà alle famiglie anche la consueta gratifica natalizia della Belvedere Spa. In più, l'azienda donerà due alberi ad ogni attività, da piazzare in strada durante le feste e che successivamente saranno piantati lungo la Fila.

Riguardo a 11 Lune d'Inverno Peccioli non vi rinuncerà, ma inevitabilmente quest'anno la rassegna sarà completamente online e interattiva.

Infine, nella piazza centrale di Peccioli sarà allestito un maxischermo dove saranno proiettate in continuo le immagini realizzate da Andrea Testi e Francesco Mazzei per raccontare Peccioli durante il lockdown. Alcune di queste immagini, ha anticipato Macelloni, andranno presto a sostituire l'installazione al parcheggio dedicata alle donne di Puccini, ormai segnata dal tempo.

Il sindaco ha concluso la presentazione delle iniziative natalizie dicendo che altre ancora saranno presentate nei prossimi giorni, anche in attesa di capire cosa sarà possibile fare l'ultimo dell'anno.

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Cronaca

Cronaca