Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:PONTEDERA19°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»

Attualità venerdì 25 giugno 2021 ore 18:20

Il piccolo bazar che toglie l'Iva sugli assorbenti

Gabriele Bellucci e Gianluigi Citi, proprietari de I du' salami
Gabriele Bellucci e Gianluigi Citi, proprietari de I du' salami

L'iniziativa di due giovani a Fabbrica: "Assurdo che un bene di prima necessità abbia l'Iva al 22% invece del 4%. Speriamo di cambiare qualcosa"



PECCIOLI — Gli assorbenti sono un bene di prima necessità per le donne eppure commercialmente questo prodotto ha un'Iva del 22% invece che del 4%, come molti altri beni necessari.

Così una protesta concreta parte da un piccolo paesino della Toscana, Fabbrica, nel Comune di Peccioli, dove vivono poco più di 700 persone e dove qualche anno fa le telecamere regionalinazionali si accesero perché qui nacque forse il primo gruppo whatsapp di controllo del vicinato, dopo una serie piuttosto lunga di furti.

Ma torniamo alla battaglia per un equo costo degli assorbenti: Gabriele Bellucci, 33 anni, e Gianluigi Citi, 30, sono i proprietari del bazar-alimentari I du' salami, nel centro del paese, e hanno deciso di provare a cambiare qualcosa: "In questi anni - hanno spiegato - parlando con molte delle nostre clienti, ci siamo resi conto di quanto sia assurdo che un bene di prima necessità come gli assorbenti abbia l'Iva al 22% invece che al 4%". 

"Gli assorbenti - hanno aggiunto - non sono certo un bene di lusso, e non è giusto che vengano a costare più del dovuto. Dato che gli anni passano e i governi non fanno niente per cambiare ciò, e per venire incontro ad una esigenza fondamentale per il mondo femminile, che servirebbe, visti i tempi che corrono, anche ad alleggerire le spese di molte famiglie in difficoltà, abbiamo deciso di prendere l'iniziativa per conto nostro"

"Quindi a partire da oggi tutte le marche di assorbenti presenti in negozio saranno vendute ad un prezzo minore, che non comprenda il ricarico dell' Iva. Speriamo, con questo piccolo gesto, di riuscire a cambiare qualcosa" hanno detto Bellucci e Citi, entrambi fabbrichesi di nascita e legati al proprio paese (Bellucci qualche anno fa è stato anche protagonista di un episodio di Valderesi all'estero - Australia) tanto da rilevare un'attività fondamentale per gli equilibri di questa piccola comunità e anche tanto sensibili per fare qualcosa di concreto per una battaglia di equità.

Questa iniziativa è simile a una intrapresa da Coop qualche tempo fa, quando per sette giorni abbassò al 4% l'Iva sugli assorbenti, nella settimana della Festa della Donna, ma l'iniziativa de I du' Salami non ha limiti temporali, similmente a quanto fanno anche le farmacie comunali di Pontedera.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Battuto il record del mondo, la zucca da 1226 chili entra nel Guinness World Record. La pesa dello "zuccone" al Big Pumpkin Festival di Peccioli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità