Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA14°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Attualità venerdì 21 aprile 2023 ore 19:30

Un investimento milionario per una nuova sartoria

Il sindaco Macelloni con i vertici dell'azienda

Giuntini rilancia: 6 milioni di euro per ampliare la sede dove lavorano 150 persone e dar vita a una scuola di cucito per creare nuova occupazione



PECCIOLI — Nell'area produttiva di Peccioli, presto, ci sarà un nuovo edificio con un design innovativo per un investimento da 6 milioni di euro. Protagonista, infatti, è l'azienda Giuntini, facente parte del Gruppo Florence, leader nella progettazione e produzione di abbigliamento per i più grandi marchi del lusso.

Il progetto di ampliamento della sede, infatti, prevede la realizzazione di un nuovo edificio, dove sorgeranno la nuova sartoria, uffici per circa 20 impiegati e un grande spazio polifunzionale, oltre a una ampia terrazza sul tetto che si affaccia sul paesaggio delle colline pecciolesi. Il termine dei lavori è previsto entro Aprile 2024.

“Sono davvero elettrizzato per questo nuovo progetto che implementerà in modo importante la produzione dell’azienda e restituirà a tutte le persone che lavorano con noi un ambiente innovativo e green - ha commentato Nicola Giuntini, l'amministratore delegato dell'azienda omonima - il progetto porterà grandi benefici anche a tutto il territorio di Peccioli, un piccolo borgo dove ci auguriamo di poter favorire la permanenza dei giovani creando nuove opportunità di lavoro".

Attualmente, alla sede di Giuntini, lavorano 150 persone: l’azienda è diventata un punto di riferimento per le più grandi firme della moda italiana e internazionale, che vanta la creazione di oltre 6.000 prototipi all'anno e ha una capacità produttiva di 400mila capi d’alta gamma. In quest'ottica, la scuola dedicata alla formazione di alta sartoria vorrà garantire il ricambio generazionale nel settore, formando almeno 15 persone ogni anno.

"Ringrazio per questo Attila Kiss, amministratore del Gruppo Florence, e Giuntini, che stanno dando anche una lettura artistica al progetto e questo ci sta particolarmente a cuore - ha aggiunto il sindaco Renzo Macelloni - spero che questo sia da stimolo anche per altre aziende del territorio. Molto importante anche la scuola di cucito: potremmo insieme al Gruppo Florence cogliere questa opportunità per rafforzare un centro di formazione specializzato. C’è bisogno di persone giovani e formate nel nostro territorio e questa scelta è in linea con la politica dell’amministrazione".

"Leggere l’esperienza del passato, recuperando gli antichi mestieri, proiettandoli al futuro è sicuramente un elemento di innovazione - ha concluso - quello di Giuntini, dunque, sarà un presidio a Peccioli e in tutta la Valdera e, da parte dell’amministrazione comunale, c’è la volontà di rafforzare questo percorso da allargare ancora di più a tutta la collettività".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danneggiamenti ai locali e disturbo ai lavoratori della struttura: la Polizia e la Municipale hanno fermato diversi ragazzi, molti dei quali minorenni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Attualità

Elezioni

Elezioni