QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 23 novembre 2019

Sport mercoledì 02 aprile 2014 ore 17:30

Sfuma il sogno rossoblù, Ponsacco-Campobasso(2-3)

I Mobilieri perdono allo stadio Buozzi di Firenze la finale di Coppa Italia Dilettanti. Pesano le assenze



FIRENZE — Ci ha provato fino alla fine, ma la Coppa Italia Dilettanti per il Ponsacco purtroppo resta un sogno. Termina infatti con un 3 a 2 in favore del Campobasso la finalissima allo stadio Buozzi di Firenze e sfuma l’obiettivo già fallito per due volte trent'anni fa con le sconfitte nelle finali di Albino e Montecatini.

Il Campobasso va in vantaggio al 22esimo minuto con un gol di testa di Minadeo, servito da un corner nel cuore dell’area di rigore del Ponsacco. Il primo tempo si chiude quindi con i rossoblù sotto di una rete, ma ristabilire la parità ci pensa Pieroni che al diciassettesimo del secondo tempo, da un calcio piazzato disegna una virgola imprendibile per il portiere Catenari e infila la palla all’incrocio dei pali. Appena tre minuti e il Campobasso risponde con Lazzerini che entra dritto nell’area di rigore dei Mobilieri e con un tiro preciso sul palo lungo, insacca alle spalle di Cappellini. Non passa molto e al ventiduesimo minuto, per il Campobasso arriva anche il terzo gol: stavolta è Vitelli che entra in area dalla sinistra e segna sul palo più lontano. Ma il Ponsacco non molla e al venticinquesimo Doveri lancia verso l'area per Granito che anticipa Catenari e di testa gonfia la rete e riapre la partita.

Di lì, altre due o tre occasioni per Balestri intorno al 40esimo e poi al 46esimo arriva il rosso diretto per Vitelli, punito dall’arbitro Donda per una manata in viso a La Bruna. Il Campobasso rimane in dieci e la lavagna luminosa segna cinque minuti di recupero. Niente da fare però per i rossoblù che tentano l’assalto alla porta di Catenari fino allo scadere.



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità