comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°29° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Antonio Razzi ‘imita' il Gladiatore Russell Crowe (con una pentola in testa)

Attualità giovedì 05 novembre 2015 ore 17:45

Due associazioni in aiuto dei cittadini

Lo sportello "In Ascolto" fornirà aiuto amministrativo e burocratico, l'associazione Mina Boschi darà posti letto ai divorziati



PONSACCO — Due servizi con tratti simili e che arrivano da associazioni culturali vicine a due formazioni politiche.

A Ponsacco è nato “In Ascolto”, sportello per aiutare i cittadini che non godono di altri aiuti dallo stato o dal comune. Si tratta di aiuti nel campo amministrativo o buracratico come spiega l'avvocato Francesca Martini, responsabile dello sportello: “Lo abbiamo deciso come associazione culturale “Ponsacco la città di tutti”. Ci siamo riuniti sulla scorta dell'esperienza politica che la lista sta facendo. Ci preme aiutare persone che vivono a Ponsacco e che non godono di nessun aiuto statale, sia a livello centrale che comunale”. Lo sportello “In Ascolto” ha la sede in via Battisti 77 a Ponsacco. Riceve il primo ed il terzo sabato di ogni mese dalle 15 alle 18.

Anche a Pontedera l'associazione Mina Boschi di cui è presidente l'esponente di Fratelli d'Italia Matteo Arcenni sta costruendo un servizio particolare. I soci hanno allestito alcuni posti letto (per adesso tre, ndr) per dare rifugio alle persone divorziate di nazionalità italiana e che, per pagare le spese familiari, si ritrovano per un periodo senza un tetto.  



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità