QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 18 luglio 2019

Cronaca venerdì 08 luglio 2016 ore 11:25

Gli organi di Sara donati per salvare altre vite

Sara e Lorenzo

La famiglia della ragazza di 17 anni deceduta nella notte per i traumi riportati nell'incidente di mercoledì notte ha autorizzato l'espianto



PONSACCO — Gli organi di Sara Cicciotto verranno espiantati e serviranno magari per salvare altre vite. E' questo l'estremo gesto di solidarietà deciso dalla famiglia della ragazza di 17 anni di Ponsacco morta nella notte dopo oltre un giorno di agonia a Cisanello.

La giovane era uscita in condizioni disperate dal tremendo incidente avvenuto mercoledì scorso fra Pontedera e Il Romito e costato la vita all'amico Lorenzo Malacarne, lui morto sul colpo.

Dopo diverse ore di lotta fra la vita e la morte, sempre in prognosi riservata Sara è stata sottoposta ad alcuni interventi chirurgici, finché poi, intorno alle 5 del mattino di venerdì 8 luglio, i medici hanno dovuto constarne il decesso.

L'intera comunità di Ponsacco, in cui entrambe le famiglie dei due ragazzi sono molto conosciute, è rimasta fortemente scossa. Ora si attende di sapere quando verranno fissate le date dei funerali, per dare ai due giovani l'ultimo saluto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca