QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°20° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 22 settembre 2019

Attualità venerdì 05 gennaio 2018 ore 19:15

“I bilanci sono perfettamente aggiornati”

Dal Comune replicano all’articolo sul datato aggiornamento del sito: “Gli atti sono in Amministrazione Trasparente” ma il percorso online non è chiaro



PONSACCO — “I bilanci del Comune di Ponsacco sono perfettamente aggiornati e pubblicati sul sito istituzionale”. È la pronta replica del municipio al nostro articolo dei giorni scorsi che evidenziava un aggiornamento datato di vari documenti caricati sul sito web istituzionale, in particolare l’ultimo bilancio pubblicato che nella specifica sezione risaliva al 2008.

Dal Comune dichiarano inoltre: “Identificare lo stato degli aggiornamenti dei bilanci comunali come una situazione di stallo è semplicemente sbagliato, in quanto i nostri uffici hanno sempre provveduto ad ottemperare ai relativi obblighi di legge e per appurarlo è sufficiente andare a cercare nella giusta parte del sito internet”.

Questa "giusta parte", spiegano dal municipio della cittadina del mobile, sarebbe la sezione del sito internet denominata Amministrazione Trasparente, come richiesto dalla normativa che disciplina il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. 

“Come è stato predisposto sul nostro portale - dicono dal Comune - questa sezione deve essere presente sulla home page, ben visibile attraverso un apposito banner, cliccando sul quale si accede direttamente all’interno della sezione e dunque ai documenti. Qui è possibile trovare i bilanci degli ultimi cinque anni con i relativi allegati, i bandi di gara e i contratti, le informazioni sugli Enti controllati e le società partecipate, la sezione sulla pianificazione e governo del territorio, i dati relativi agli organi di indirizzo politico-amministrativo e così via”.

E, in effetti, nella sezione Amministrazione Trasparente si possono ritrovare tutti i bilanci dell’ente fino all’ultimo approvato, ovvero quello di previsione 2017. “E andando indietro nel tempo, come si evince dall’articolo stesso, possiamo notare inoltre come il nostro Comune provvedesse alla pubblicazione dei bilanci già dal 2008, ben prima del Decreto del 2013. Del resto - aggiungono dal municipio ponsacchino - l’attenzione di questa amministrazione nel condividere con i cittadini i traguardi raggiunti e i progetti in cantiere è sempre stata molto alta, ne sono prova gli incontri pubblici che vengono organizzati ogni anno sia nel capoluogo che nelle frazioni per presentare ai cittadini le previsioni di bilancio, dandone un quadro al tempo stesso tecnico e divulgativo”.

I documenti, quindi, sul sito ci sono e ci sono sempre stati. Il Comune di Ponsacco ha, come molti altri, adottato il collegamento a una sezione esterna (Amministrazione Trasparente, appunto) per caricare gli atti amministrativi man a mano approvati dall’ente, ma resta comunque, a nostro avviso, la presenza di un percorso online decisamente poco chiaro.

Infatti dal menù in alto a sinistra, quello più visibile e che serve a guidare gli utenti nella navigazione del sito, attraverso le categorie Comune, Uffici e servizi, Città, Eventi, non si arriva in nessun caso nella sezione Amministrazione Trasparente.  Il percorso "principale" porta infatti alla pagina che abbiamo evidenziato con il bilancio 2008. E qui, poi, non si trova alcun link o rimando alla pagina corretta.

Per trovare l'ultimo bilancio occorre andare nel terzo scroll della home page ed intuire che cliccando sul bottone Amministrazione Trasparente si possono poi consultare gli atti.

La normativa citata nel nostro articolo e poi anche nella replica del municipio, a nostro avviso, è quindi rispettata solo in parte: accertata la trasparenza, resta però la pecca nella mancanza della semplificazione dell'accesso per l'utente.



Tag

Atreju, Conte accolto da Giorgia Meloni: «Tu pensavi che io non venissi?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Spettacoli

Cronaca

Attualità