QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 gennaio 2020

Attualità sabato 09 aprile 2016 ore 14:52

Inaugurata la biblioteca a Villa Elisa

Foto di: tratte da Fb

Tante adulti e bambini hanno partecipato al taglio del nastro. Presente anche l'assessore regionale all'istruzione Grieco



PONSACCO — Oltre duecento gli alunni delle scuole primarie dell'istituto comprensivo Niccolini che hanno attraversato la città per il passaggio di mano in mano degli ultimi libri da trasferire dalla vecchia sede alla nuova sede di Villa Elisa.

"La cultura va condivisa -ha detto l'assessore Cristina Grieco - un grazie dunque a tutti voi bambini che con la catena che avete fatto stamani avete compiuto un bellissimo gesto che dimostra quanto sia importante vivere insieme i momenti di crescita e di conoscenza". 

Alla presenza del sindaco Francesca Brogi, del consigliere regionale Andrea Pieroni e di altri rappresentanti delle istituzioni locali si è tenuta stamani l'inaugurazione della biblioteca comunale Maria Bacci a Villa Elisa.

"Dopo mesi di lavoro - ha detto Brogi - siamo riusciti a restituire alla nostra comunità una biblioteca posta in locali idonei e adeguati con la realizzazione anche di spazi per la lettura. Villa Elisa diviene a pieno titolo la casa della cultura cittadina con il suo cinema, il suo teatro e la sua biblioteca. Il mio augurio è che possa divenire sempre di più luogo di incontro per giovani e meno giovani. Uno spazio in cui condividere il sapere, ma anche il nostro vissuto quotidiano per la costruzione di una comunità consapevole, unita e coesa. Il prossimo obiettivo, su cui stiamo già lavorando, sarà la realizzazione al primo piano sempre di Villa Elisa di sale di lettura e di studio, da adibire anche alle molteplici iniziative culturali e dell'associazionismo".

Grieco si è complimentata con l'amministrazione comunale di Ponsacco per aver investito nella cultura. Insieme al sindaco Brogi, l'assessore ha consegnato a tutti i bambini i segnalibri della Regione Toscana che raccontano in pillole la Regione, il significato del suo stemma e lo Statuto, insieme al quaderno con il Pegaso che riporta i principi della Costituzione nel Settantesimo dell' Assemblea costituente, del voto alle donne e della Repubblica Italiana. 

Nella biblioteca comunale intitolata alla giovane ponsacchina Maria Bacci, uccisa dai nazifascisti il 17 luglio 1944, è presente anche il corner informativo di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.



Tag

Sardine, Santori: «Ci hanno detto che non potevamo fare una manifestazione»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Sport