QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 14 novembre 2018

Politica domenica 21 ottobre 2018 ore 15:42

Pista ciclabile, dopo la protesta parole dure

"L'opposizione è a distanza dalla gente",dice la maggioranza:"Protestare per una nuova pista ciclabile vuol dire non avere percezione della realtà"



PONSACCO — Si inaspriscono gli animi sulla vicenda della pista ciclabile di Ponsacco. Alcune ore fa il Comune ha inaugurato il percorso che attraverso via Curigliana, anche questa riqualificata, conduce fino al circolo e ai campi sportivi de Le Melorie.

Ma, dall'altra parte, si è svolta una contromanifestazione. "Oggi a Ponsacco si è svolta una commedia - avevano commentato i consiglieri Gianluigi Arrighini (M5S), Roberto Russo (Fratelli d'Italia) e Michele Martini (M5S): l'inaugurazione che non c'è. Si è fatto passare per inaugurazione quello che era un necessario ripristino della pista ciclabile di Ponsacco, nata male fin dai primi anni 2000".

"Noi consiglieri di opposizione - avevano aggiunto - abbiamo dato vita ad una protesta fatta di alcuni cartelli posti lungo il tracciato, che denunciano quella che abbiamo denominato come "Una presa di ciclo"

Oggi, su quanto avvenuto, si registra una dura presa di posizione da parte della maggioranza, Pd e Ponsacco può:

"Ci dispiace che l'assoluta autoreferenzialità dei consiglieri di opposizione li costringa ad utilizzare le iniziative dell'amministrazione per avere quel minimo di visibilità che da soli non riuscirebbero mai ad avere data la loro distanza siderale dalla gente. La messa in scena di 3 consiglieri e 2 esponenti di partito è in realtà la dimostrazione della vostra debolezza. 

Questa iniziativa conferma che i referenti del m5s a Ponsacco non sono altro che un sottinsieme della destra. Saremmo curiosi di sapere cosa ne pensa Fico di una iniziativa congiunta con Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega... Protestare per l'inaugurazione di una pista ciclabile, riconsegnata alla città completamente nuova nella segnaletica e nel sedime stradale, significa non avere nessuna percezione della realtà. 

La miglior risposta l'hanno data ieri i cittadini che hanno partecipato numerosi all'iniziativa, la fornisce tutti i giorni la gente che la percorre numerosa a piedi e in bicicletta e i residenti che, in barba alle vostre critiche surreali, ci ringraziano per il lavoro fatto".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità