Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PONTEDERA8°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki di nuovo a casa: «Grazie Italia, voglio tornare presto. Aspettatemi»

Politica lunedì 18 ottobre 2021 ore 15:00

"Presidio sanitario, lavori mai finiti"

"Presidio sanitario di Ponsacco: una storia infinita tra promesse e lavori mai finiti" FdI invia segnalazione in Procura e alla Corte dei conti



PONSACCO — "Come sempre dal Comune rimpalleranno le responsabilità all’ASL e alla Regione in quanto competenti sulla materia della Sanità, ma le cose sono ben diverse. Infatti, basterebbe avere un minimo di conoscenza delle leggi per sapere che il primo responsabile della salute dei cittadini in ogni Comune è il Sindaco."


Lo dicono Giuseppe Ruggiero, Mario Di Candia e Matteo Bagnoli di Fratelli d'Italia, che annunciano in riferimento al presidio sanitario di Ponsacco, i cui lavori non sono ancora terminati, che "Nei prossimi giorni invieremo una segnalazione a Pisa in Procura e a Firenze alla Corte dei Conti per chiedere un’indagine su questa cattedrale nel deserto sempre promessa, ma mai finita."

"Questo per sottolineare di chi siano le responsabilità per il mancato completamento e per il costante posticipo nella conclusione dei lavori del presidio sanitario di Ponsacco. Per capire al meglio la situazione dobbiamo tornare al lontano 2005, infatti è dal 2005 che è presente nel comune di Ponsacco un edificio completato ( almeno esteriormente ) destinato ad accogliere il nuovo presidio sanitario: sono passati 16 anni ed ancora la struttura, deteriorarsi per l’incuria e abbandonata a sé stessa, è inutilizzata e rappresenta una vera e propria cattedrale nel deserto.

Eppure di promesse in questi anni ne abbiamo sentite molte: dal Pronto Soccorso, al centro diurno per anziani e per malati SLA, a molto altro, ma purtroppo nulla è successo. Uniche certezze sono la sempre maggiore criticità della zona che vede non solo questa struttura incompiuta, ma anche le criticità causate dal Palarom, e cosa ancora più grave lo spreco di denaro pubblico che rende indispensabile una richiesta di indagine da parte della Corte dei conti e della Procura."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'amministrazione è pronta a installare un nuovo sistema di rilevazione delle irregolarità. L'apparecchio è lo stesso già presente in altre zone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Alforio Arzilli

Martedì 07 Dicembre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità