QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 17 gennaio 2020

Cronaca mercoledì 27 luglio 2016 ore 10:50

Violenze su un imprenditore, due arrestati

Sul caso hanno indagato i carabinieri

In manette gli esecutori materiali delle minacce a un professionista di Calcinaia. I mandanti, padre e figlio, erano stati individuati a metà giugno



PONSACCO — L'ultimo tassello dell'indagine che vede tre imprenditori invischiati in una vicenda di violenze ed estorsione ha trovato la sua giusta collocazione. Mancavano infatti gli esecutori materiali delle minacce e delle percosse a un uomo di 45 anni di Calcinaia. I mandanti erano stati individuati dai carabinieri a giugno.

I due, padre e figlio, entrambi residenti a Ponsacco, secondo quanto riferito dai militari avrebbero rivendicato degli acquisti mai effettuati dal professionista di Calcinaia. Avrebbero inoltre chiesto di saldare un presunto prestito di 100 mila euro.

Padre e figlio finirono in manette quello stesso mese. Gli inquirenti sono risalti, grazie a un attento lavoro d'indagine, all'identità degli esecutori: due romeni, di 32 e 24 anni, entrambi con numerosi precedenti. In almeno un paio di occasioni le minacce si trasformarono in vere e proprie aggressioni.

Le accuse nei loro confronti sono di minacce, tentata estorsione, lesioni personali aggravate e rapina.



Tag

Borgonzoni: «Stefano, vogliono che ci tocchiamo la manina» e Bonaccini la bacia

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Lavoro

Politica