Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA16°31°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Sport giovedì 11 aprile 2024 ore 19:30

196 ciclisti per un Gran Premio tutto di corsa

La presentazione dell'ottava edizione del GP Città di Pontedera

L'ottava edizione della gara porta in città 33 squadre, di cui 9 Continental: all'organizzazione lavorano anche Gs Bellaria e Nuova Primavera



PONTEDERA — Torna il gran ciclismo a Pontedera, grazie alla Juventus Lari, presieduta da Antonio Giuntini, che organizza l’ottava edizione del Gran Premio Città di Pontedera, corsa in linea maschile in programma per sabato 13 Aprile e riservata ai dilettanti Élite e Under23, su una distanza di 166 chilometri per un percorso che ricalca quello del 2023, con passaggi anche in quota. La partenza e l'arrivo, come da tradizione, sono sul rettilineo di via de Gasperi a Pontedera.

"Ecofor ci tiene particolare a mantenere un'iniziativa che, quest'anno, è arrivata alla ottava edizione e che è abbinata alla gara del prossimo 18 Maggio a Lari - ha commentato Rossano Signorini, amministratore delegato dell'azienda pontederese che sostiene l'organizzazione della corsa - in totale, ci sono 196 iscritti, che fanno riferimento a 33 squadre di cui 9 Continental".

Il via alla gara è previsto alle 12,50 al centro sportivo della Bellaria: da lì i corridori si dirigeranno nei Comuni di Casciana Terme-Lari e Palaia, per pedalare su di un primo circuito che prevede anche un passaggio a Capannoli. Successivamente, il gruppo farà ritorno verso Pontedera inanellando quattro giri su un altro circuito di 29 chilometri che prevede il transito dal Romito, Sant'Andrea, Forcoli, Montacchita, La Rotta e tre passaggi da via De Gasperi, prima dell’arrivo, previsto tra le 16,40 e le 17,15.

Un momento della presentazione in sala consiliare a Pontedera

"A supporto dell' US Juventus Lari ci sarà anche il GS Bellaria - ha affermato il vicepresidente della società larigiana, Mauro Sardelli -  che oltre alla logistica, ci coadiuveranno anche nella fasi di partenza e di arrivo, in un percorso che sarà lo stesso perché molto gradito anche dai corridori. Alla corsa sarà presente anche il commissario tecnico della nostra Nazionale, Daniele Bennati".

Collabora all’organizzazione anche l’Associazione Nuova Primavera di Forcoli, che mette in palio i 2 Gran Premi della Montagna, intitolati ai due grandi sportivi forcolesi: Flaminio Giusti e Luigi Giannoni.

Tra le squadre presenti ci sarà anche la AR Monex Pro Cycling, team messicano, guidato oggi da Peteris Ugrjumov, ciclista prima sovietico e poi lettone che nel 1994 riuscì a vincere due tappe consecutive al Tour de France, battendo Marco Pantani in salita e Miguel Indurain a cronometro, concludendo poi al secondo posto, alle spalle dello stesso Indurain.

I messicani sono particolarmente agguerriti e sotto la guida di Ugrjumov contribuiranno certamente a rendere spettacolare la gara nonché la vita difficile a Matteo Baseggio della UC Trevigiano Energiapura Marchiol, vincitore in solitaria dell’edizione dello scorso anno. In totale, le squadre straniere sono due: la già citata AR Monex Pro Cycling e la Velo Club Mendrisio Immoprogram, blasonata società elvetica che in passato ha visto passare tra le proprie fila corridori di punta come Michael Albasini, Steve Morabito ed Ivan Santaromita, campione Italiano su strada nel 2013.

Francesco Di Felice

Oltre al vincitore della scorsa edizione si sono iscritti il suo compagno di squadra Gianluca Cordioli, giunto secondo nel 2023, e Francesco Di Felice della GS Maltinti Lampadari Banca Cambiano, vincitore dell'edizione 2019 e terzo nel 2022. "Speriamo di fare bene, puntiamo a un ottimo risultato - ha commentato quest'ultimo - è un percorso che mi si addice e una decina di giorni fa sono diventato padre: mi piacerebbe dedicare la vittoria a mio figlio. Il livello, però, sarà sicuramente alto: è un bel banco di prova".

"Pontedera è cresciuta molto in ambito ciclistico - ha concluso l'assessore Mattia Belli - Oltre al Gran Premio Città di Pontedera, infatti anche i prossimi appuntamenti daranno grande rilievo alla città: penso al Giro della Toscana il prossimo 14 Settembre, ma anche al passaggio del Giro Italia 2024, che transiterà da Gello il 9 Maggio. Per il futuro quindi siamo pronti ad ospitare di nuovo nel nostro comune una tappa della corsa rosa o della Tirreno Adriatico".

Marco Burchi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del Fuoco in azione in via Pietro Frediani: un'auto va a fuoco e le fiamme si propagano a un altro veicolo. In corso i rilievi per le cause
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura