comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità domenica 22 novembre 2020 ore 08:45

Allestimenti natalizi da record di spesa

pontedera

Fdi "denuncia" 337mila euro e dal comune rispondono che l'impegno economico dell'amministrazione è di un quarto. Ma la questione non è solo economica



PONTEDERA — I consiglieri di opposizione Matteo Bagnoli e Franco Valleggi (Fratelli d'Italia) hanno  "denunciato" che le installazioni artistiche di Natale di 'arte 2020' hanno avuto un costo di oltre 337mila euro. Una cifra importante che infatti ha sollevato discussioni, perplessità e critiche in città.

Il vicesindaco Puccinelli - interpellato da QUInews Valdera - ha però dichiarato che l’impegno del comune è pari a un quarto della spesa circa (84.000 euro ndr) mentre gli altri tre quarti sono coperti da sponsor e società che si vedono citati in fondo al video "Natale ad arte a Pontedera" . Puccinelli ha precisato anche che la spesa complessiva per gli allestimenti natalizi comprende anche la mostra I Love Lego al Palp, mostra che al momento è congelata in attesa che possa essere aperta.

Ed infatti la Determinazione n° 823 del 13 novembre 2020 "Impegna l'importo di €. 88.000,00 a favore della Fondazione per la Cultura Pontedera" (vedi la determina allegata in fondo all'articolo).

Quanto costi alla comunità tutto l'allestimento natalizio (Luminaria, Mostra al Palp, ed opere in città Madonna-Ferragni compresa) comunque non lo sappiamo e sarebbe quindi opportuno che da Palazzo Stefanelli lo spiegassero con chiarezza a tutti cittadini fornendo il dettaglio delle spese dei costi e dei ricavi.

Per la cronaca registriamo inoltre che le amministrazioni comunali degli ultimi venti anni, con o senza sponsor, non hanno mai speso certe cifre per "celebrare il Natale".  

Ma la questione non è solo economica. E' anche etica e morale. 

Qualunque sia la cifra pagata da Comune e privati per gli allestimenti, nell'anno della pandemia, con le città vuote, sarebbero state opportune scelte più sobrie ed impiegare parte di quei soldi per aiutare le imprese, gli artigiani, i commercianti e le famiglie in difficoltà.

Sarebbero certamente state d'accordo anche le aziende sponsor ed i cittadini contribuenti di Pontedera avrebbero digerito meglio di dover pagare i consumi della luminaria di Natale accesa il 6 novembre ed installata nel giorno della commemorazione dei defunti

Marco Migli
© Riproduzione riservata

Natale ad Arte Pontedera 2020


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Linking Valdera

Attualità