Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:39 METEO:PONTEDERA19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità giovedì 25 gennaio 2018 ore 15:25

Asilo vandalizzato, i bambini cambiano istituto

Il Comune ha erogato le risorse per ripristinare le stanze danneggiate. Intanto i piccoli stanno a casa fino a venerdì e da lunedì cambiano nido



PONTEDERA — Dopo l'incendio verificatosi ieri sera in un locale della scuola dell'infanzia “Nelson Mandela” di via Morandi e la conseguente chiusura dell'edificio scolastico per il tempo necessario all'esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria, l'amministrazione comunale ha messo a disposizione adeguate risorse e procedimenti di somma urgenza al fine di ripristinare la fruibilità in sicurezza dell'edificio scolastico

Il sindaco Simone Millozzi, d'intesa con i dirigenti degli Istituti Comprensivi “Gandhi” e “Curtatone e Montanara”, al fine di minimizzare i disagi per gli alunni e le famiglie, ha disposto il trasferimento dell'attività didattica della scuola d'infanzia “Nelson Mandela” presso alcuni locali della scuola materna di Santa Lucia a partire da lunedì 29 gennaio. Per oggi e venerdì i bambini restano dunque a casa.

"L'inizio e la fine dell'attività scolastica - hanno spiegato dal Comune - avverrà nella forbice oraria consueta 8.00/16.00 e durante questo periodo transitorio presso i locali scolastici della struttura di Santa Lucia verranno comunque garantiti sia il servizio di refezione scolastica che quello di riposo pomeridiano normalmente in uso nella scuola “Nelson Mandela”. Per tutti coloro che ne faranno richiesta, tramite il solito portale dei servizi online dell'Unione Valdera, l'Amministrazione Comunale si farà inoltre carico di un servizio straordinario e gratuito di trasporto scolastico dalla scuola di Via Morandi con partenza alle ore 8:30 e ritorno alle ore 15:45 (con stazionamento fino alle ore 16:00 per garantire la ripresa in consegna degli alunni sul mezzo)".

L'Amministrazione Comunale si è scusata con le famiglie degli alunni per i disagi comunque arrecati pur avendo posto in essere tutto quanto necessario ad affrontare rapidamente la situazione emergenziale. Il sindaco Millozzi ha ringraziato i dirigenti scolastici degli Istituti “Gandhi” e “Curtatone e Montanara”, professoressa Gaetana Zobel e professoressa Maria G. Missaggia, nonché tutto il corpo docente, per la grande disponibilità e la piena collaborazione fornita per affrontare quella che è da considerarsi una situazione di emergenza. 

Per qualsiasi eventuale ed ulteriore informazione le famiglie degli alunni interessati possono rivolgersi presso la segreteria dell'Istituto Gandhi oppure ai contatti dell'Ufficio Scuola del Comune di Pontedera.

Nel frattempo i carabinieri continuano a cercare i responsabili dell'atto vandalico, anche attraverso i filmati delle telecamere di sorveglianza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La bella storia di due donne che, alle soglie dei 50 anni, apriranno domani una attività legata all'arte diventando imprenditrici
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Politica