QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Attualità venerdì 08 aprile 2016 ore 17:30

Biblioteca Gronchi, tornano le aperture di sabato

Dal 9 aprile la struttura riprenderà l'orario fino alle 19. Nell'anno appena trascorso l'edificio ha registrato circa 210mila presenze



PONTEDERA — Porte aperte fino alle 19. Chi vuol studiare, leggere e prendere in prestito libri da ora avrà ben poche scuse con la biblioteca comunale Gronchi che dal 9 aprile riavvia le aperture anche dei sabato pomeriggio.

Dalla struttura fanno sapere che di fatto il Comune, tramite l'assessorato alla cultura, ha già riempito di attività buona parte dei sabati da qui al 31 luglio con letture animate per bambini e i ragazzi, presentazioni di un buon numero di libri, omaggio a personaggi di Pontedera, manifestazioni dedicate al 70esimo della Vespa, oltre ad un turbillon di altre iniziative.

Quindi da domani la biblioteca resterà aperta anche nel pomeriggio di sabato per consentire ai giovani universitari e ai maturandi di preparare i loro esami, organizzare letture animate e giocose per bambini e ragazzi, permettere di presentare libri dei più diversi autori, partecipare alle iniziative dedicate al settantesimo della Vespa, celebrare il secondo anniversario della biblioteca con tante attività culturali, ma anche per effettuare prestiti di libri, dvd e riviste, consultazione di giornali e riviste, consulenze e informazioni culturali diverse.

"Tra gli obiettivi strategici - ha commentato il direttore Roberto Cerri - c'è quello di superare nel 2016 le 210mila presenze in sede registrate nel 2015 e oltrepassare i 50mila prestiti librari dello scorso anno. Ma più in generale far diventare la biblioteca Gronchi un'autentica fabbrica di cultura".



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca