QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°25° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Elezioni lunedì 13 maggio 2019 ore 17:49

"Non si può vivere solo di selfie"

Millozzi durante l'inaugurazione di sabato
Millozzi durante l'inaugurazione di sabato

Il sindaco Millozzi ha risposto alla Lega sull'apertura del braccetto di Santa Lucia, avvenuta sabato. Dal carroccio: "Spot elettorale"



PONTEDERA — "Non si può vivere solo di selfie" inizia così la risposta che il sindaco Simone Millozzi ha indirizzato alla Lega. Dal Carroccio hanno parlato di "spot elettorale", riguardo all'inaugurazione avvenuta sabato del braccetto di Santa Lucia.

"Sabato mattina abbiamo aperto il nuovo braccetto di collegamento della frazione di Santa Lucia con il capoluogo, un'opera attesa da tempo che ha avuto una gestazione complessa, prima dal punto di vista urbanistico con la necessità di una variante ad hoc, poi in riferimento al procedimento espropriativo, al reperimento delle risorse, alla progettazione ed infine all'esecuzione dei lavori. 

Gli esponenti della Lega di Pontedera, ormai talmente accecati dalla ricerca di visibilità da perdere di vista pure le evidenze, si sono messi subito a parlare di operazione elettorale. Probabilmente lo fanno perché non hanno la più pallida idea di cosa significhi amministrare un comune e realizzare un'opera del genere. 

Mi meraviglio soprattutto dei consiglieri comunali uscenti e presenti nelle foto di rito della propaganda, che, nella repentina e conveniente traversata da Forza Italia alla Lega, sembrano aver smarrito anche quel minimo di competenza amministrativa legata alla propria esperienza. A me non pare un gran biglietto da visita. Chiunque abbia un minimo di lucidità ed onestà intellettuale saprebbe che un'opera del genere non si fa in quattro e quattr'otto per fini elettorali.

Saprebbe inoltre che il tappetino di usura di una strada viene steso dopo un periodo di assestamento e di passaggio del traffico veicolare. Chiunque abbia un minimo di buonsenso sa che proprio in ragione di tale motivo un'opera del genere è sempre soggetta ad una segnaletica di cantiere prima di quella definitiva. 

Chi ha vissuto da amministratore l'iter di quel progetto sa benissimo che quel cantiere proseguirà con la realizzazione (già finanziata) della viabilità ciclabile verso il centro della frazione: mi sarei aspettato che il voto contrario alla realizzazione di quest'opera espresso all'epoca in consiglio comunale fosse stato preceduto almeno da una letturina veloce delle carte. 

La differenza fondamentale tra il loro modo di intendere il governo della città ed il nostro è piuttosto evidente: noi riteniamo che aver reso fruibile quel tratto di strada, nel rispetto delle circostanze di legge e di fatto, costituisca un beneficio soprattutto in termini di sicurezza per i residenti di Santa Lucia; loro si occupano solo della propaganda elettorale e non si curano nemmeno di striscio del valore superiore dell'interesse pubblico e generale. 

Anche questa, insomma, è una ennesima polemica fumosa ed inutile, come molte altre. L'unica ragione che mi viene in mente per tanta sciatteria è che sia dovuta ad una causa precisa: il vuoto assoluto di una visione di futuro e l'assoluta mancanza di proposte concrete ed alternative da parte della destra locale finisce per buttare tutto in gazzarra. Anche le cose che rappresentano oggettivamente un miglioramento per Pontedera e per la qualità della vita di chi la abita. Ho sempre diffidato da chi fa opposizione in questo modo. Un tempo si diceva che fosse il primo indizio di una scarsa attitudine a governare."



Tag

Recco, operatore del 118 aiuta donna a partorire in casa: la nascita del bambino in diretta telefonica

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Attualità