Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Sport venerdì 23 ottobre 2020 ore 13:15

Squadra con troppi positivi, restano in campo in 6

Calcio durante la pandemia di Covid, nella sfida di seconda categoria tra Stella Azzurra e Cep Pisa l'arbitro ha dovuto fischiare la fine in anticipo



PONTEDERA — Al campo sportivo Bachi di Pontedera, due sere fa, era in programma la sfida di seconda categoria tra Stella Azzurra e Nuova Popolare Cep di Pisa.

La squadra ospite vive una situazione difficile perché tra infortuni e giocatori positivi al coronavirus aveva solo 7 atleti disponibili, il numero minimo per giocare.

La partita si è svolta al campo sportivo Bachi di Pontedera, fino al dodicesimo minuto quando il portiere del N.P. Cep si è infortunato, costringendo l'arbitro a fischiare la fine anticipata perché in 6 non è consentito giocare. A quel punto la gara era già sul 3-0 per i padroni di casa, che otterranno comunque la vittoria a tavolino.

La gara in questione aveva già subito un precedente rinvio, perché il N.P. Cep era in quarantena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'amministrazione è pronta a installare un nuovo sistema di rilevazione delle irregolarità. L'apparecchio è lo stesso già presente in altre zone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Quartilio Del Ry

Lunedì 06 Dicembre 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità