QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità sabato 14 settembre 2019 ore 15:19

Caloroso saluto al maggiore Cataneo

Michele Cataneo ringraziato a nome della città dal sindaco, Matteo Franconi

L'ufficiale che da tre anni ha guidato i carabinieri di Pontedera è stato ricevuto e premiato a Palazzo StefanneIl. Applausi commozione



PONTEDERA — Con una cerimonia ricca di calore e commozione, l'amministrazione comunale, i colleghi delle altre forze dell'ordine e l'Associazione Carabinieri hanno salutato il maggiore Michele Cataneo che lascia il comando della Compagnia dei Carabinieri di Pontedera e va a Livorno, incaricato del comando del Nucleo antisofisticazione e tutela della sanità (Nas) con competenza sulle province di Pisa, Livorno, Grosseto, Lucca e Massa.

L'ufficiale è stato elogiato e descritto da tutti gli intervenuti come un valido difensore della legalità e come un amico pronto a dare aiuto e suggerimenti sia agli amministratori locali quando si sono trovati di fronte a qualche difficoltà, sia e soprattutto ai colleghi che vestono altre divise. La cerimonia è stata aperta dalla presidente del consiglio comunale, Angela Pirri, quindi sono intervenuti il sindaco Matteo Franconi, lo stesso festeggiato, il vice questore Luigi Fezza, il comandante della polizia locale Daniele Campani, il comandate della Guardia di Finanza, Alessandro Lucido, e il luogotenente Nicolò Stella che ora comanderà temporaneamente la Compagnia.

Nel suo intervento di commiato il maggiore ha ringraziato i colleghi "con i quali ho avuto rapporti ottimi e amichevoli sia sul piano ufficiale che su quello personale, mentre la città di Pontedera ha fatto crescere le mie competenze e ha favorito anche l'inserimento della mia famiglia". Un grazie è andato anche alla stampa "che mai ha usato parole fuori luogo", mentre c'è stata un po' di commozione quando il maggiore ha detto che "Livorno è vicina per cui i rapporti amichevoli che ha avuto qui continueranno".

Sia l'Associazione Carabinieri sia l'amministrazione comunale per mano del sindaco Matteo Franconi, che ha definito il maggiore Cataneo "un valore aggiunto", hanno infine premiato l'ufficiale con due targhe ricordo.



Tag

Sotis incalza Salvini: «Fa paragone operai Ilva-Balotelli ma deve andare in Parlamento a discuterne»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca