comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:13 METEO:PONTEDERA13°18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 25 ottobre 2020
corriere tv
Speranza e il suo libro: «In questo momento non posso impegnare il mio tempo per le presentazioni»

Attualità domenica 18 ottobre 2020 ore 17:14

Cambiano le modalità di accesso in ospedale

La novità riguarda anche il Lotti, dove l'orario di visita ai degenti sarà ridotto a dieci minuti e per una sola persona a paziente



PONTEDERA — A seguito dell’ordinanza firmata dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, per il migliore utilizzo possibile degli ospedali vista la ripresa dei contagi Covid, l’Azienda USL Toscana nord ovest ha attivato in tutta la sua rete ospedaliera alcune misure in grado di garantire una riduzione delle presenze all’interno degli ospedali.

Intanto i percorsi per l’accesso alle aree Covid, ai servizi dedicati alle strutture di pronto soccorso sono stati separati e viene frazionato l’accesso alle prestazioni ambulatoriali, anche per consentire il mantenimento delle distanze di sicurezza all’interno delle sale di attesa.

A partire da lunedì 19 ottobre, inoltre, come esplicitamente indicato nell’ordinanza regionale, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest cambiano le modalità di accesso per accompagnatori e visitatori: l’orario di “passo” nei reparti di degenza sarà limitato a 10 minuti, nelle fasce orarie 12.30-13.30 e 18.30-19.30 a giorni alterni, per una sola persona a paziente.

Intanto sempre la Usl fa sapere che oggi, in alcuni punti aziendali di drive through, si sono presentati diversi cittadini che avevano prenotato il tampone attraverso il portale on line. "Purtroppo, nel passaggio delle informazioni dal sistema regionale (partito oggi 18 ottobre) a quello aziendale si è verificato un problema tecnico che ha impedito il corretto passaggio delle informazioni ed ha fornito una lista parziale delle persone prenotate", è stato spiegato.

La ASL si scusa per il disguido e ricorda che il portale regionale nel territorio sarà attivo da martedì 20 ottobre



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità