Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PONTEDERA11°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Minaccia di buttarsi dal balcone per 44 ore. Alla fine lo bloccano così

Attualità giovedì 16 agosto 2018 ore 17:30

Pontedera capitale di ponti, viadotti e sottopassi

Ponte Napoleonico (foto di Piero Frassi)

Secondo i nostri calcoli sono 25 le strutture su Arno, Era, scolmatore, strade e ferrovia. E spuntano anche due fichi



PONTEDERA — Sotto il ponte dello scolmatore sulla statale Tosco Romagnola, all'ingresso ovest della città, sono nate due pianticelle di fico. Qualcuno le ha viste e ha avvertito il Comune che presto interverrà, anche se il pericolo non sembra né grosso né imminente.

In proporzione ai suoi residenti, che non arrivano a quota trentamila anche se la sfiorano, Pontedera può aspirare a un podio quanto a ponti. Di tutti i tipi, a cominciare da quello storico da cui la città ha preso il nome, passando per quelli ferroviari, stradali, viadotti e soprapassaggi. Secondo i nostri calcoli, 25 strutture che, ovviamente, hanno bisogno di verifiche.

I ponti sull'Arno sono 3. In zona navetta quello nuovo (2010) in ferro e senza piloni e quello degli anni '50 dismesso e percorribile solo a piedi o in bicicletta ma con qualche motorista che non rispetta il divieto. Nell'area chiusa delle cateratte dello scolmatore ci sono invece gli inaccessibili (per i cittadini, salvo visite guidate) ponti sull'Arno e sul fiume Usciana che nel tratto finale fu deviato proprio per entrare nello scolmatore.

Sull'Era i ponti fluviali sono invece 4. Quello attualmente chiamato "napoleonico" perché ricostruito dai francesi, ma nel '44 abbattuto dalla seconda guerra mondiale e poi ricostruito, la passerella 'scolastica' degli anni '70, il ponte sulla camionabile Tosco Romagnola (1952) e il "terzo ponte" realizzato alla fine degli anni '80.

Due i ponti ferroviari sull'Era: alla Bellaria (1967) rialzato dopo l'alluvione e sullo scolmatore (fine anni '60).

Otto i viadotti stradali e ferroviari, tutti degli anni '90: dalla rotonda degli elefanti alla Bianca, fra La Rotta e Castel Del Bosco, sopra l'ex stazione ferroviaria della Rotta, sopra la statale fra Pontedera e Ponsacco, all'inizio del viale America lungo lo scolmatore, circonvallazione del Romito, tratto superstradale sopra la strada per Montecastello e tratto all'uscita Pontedera-Ponsacco. 

Sullo scolmatore 2 i ponti: quello centrale di accesso alla città da Fornacette e quello all'incrocio con la via Ponsacco-Fornacette e la zona degli impianti ecologici. 

Ma ci sono anche 5 sottopassi ferroviari, anch'essi ponti: via Roma, via della stazione vecchia, Tirassegno, Ponte Pollino, via delle Colline e, il più importante, della superstrada al Romito.

A questo punto, l'interrogativo che sta a cuore più di ogni altro: sono tutti sicuri? Chi scrive non sa ovviamente rispondere ma può dire che il ponte napoleonico, ora con un solo senso di marcia e senza più traffico pesante, fu controllato pochi anni fa, mentre il ponte della camionabile, ovvero la variante della Tosco Romagnola, sul quale transitano i grossi tir, fu controllato qualche anno prima insieme all'intera circonvallazione soprelevata e realizzata soprattutto con le macerie della seconda guerra mondiale.

Di altri controlli non siamo a conoscenza diretta ma, ovviamente, speriamo, come tutti, che ci siano già stati e magari che ce ne siano altri a stretto giro di tempo.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Politica