Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità domenica 20 dicembre 2020 ore 07:00

C'è una via in città che richiama il duce

E' via XXI Aprile ancora 'attiva' tra via della Stazione Vecchia e l'Era. E il suo titolo è venuto fuori con la polemica Piazza Curtatone o Mazzinghi



PONTEDERA — Mentre continuano le polemiche su piazza Curtatone-piazza Mazzinghi - scelta sulla quale non ci sono stati ancora riconoscimenti ufficiali - c'è una strada a Pontedera che si richiama al periodo fascista. E' una via secondaria che sta tra via Della Vecchia Stazione e l'argine dell'Era, una strada quasi nascosta con un solo ingresso e una sola uscita ed è lunga un centinaio di metri. In quella strada il comune mezzo secolo fa e più realizzò una piccola serie di appartamenti per i suoi dipendenti.

Ebbene, questa via è di fatto ancora 'intestata' al regime fascista che lanciò la ricorrenza abolendo quella del I° Maggio. Il 19 aprile del 1924, su decisione del duce Benito Mussolini, venne infatti soppresso la già ottocentesca festività del I° maggio, di intonazione sinistroide-antifascista, a favore del XXI Aprile, Natale di Roma secondo un'antica tradizione, e nuova Festa del Lavoro. Intitolazione che durò fino al 1945, a guerra finita, quando si torno al I° Maggio.

Sull'ultima casa di quella strada c'è ancora l'intitolazione al XXI Aprile e crediamo che quantomeno a Pontedera sia la sola che ancora si richiama all'epoca del duce, anche se molti cittadini che magari anche vi abitano, non lo sanno. Come metà e più dei cittadini non sa a cosa si riferiscono molte intitolazioni stradali, vedi, per fare un paio d'esempi, via Saffi (personaggio risorgimentale ottocentesco) o via Diaz (generale della prima guerra mondiale) alla Bellaria.

Il caso di questa strada dedicata al XXI Aprile è uscito fuori perché sono ancora aperte, appunto, le diatribe su Piazza Curtatone (centinaia di persone hanno aderito al comitato per conservare il nome) o Piazza Mazzinghi. Vedremo come finirà questa contesa, e vediamo se il comune di Pontedera, di ispirazione di centrosinistra sinistra, lascerà ancora la targa e il nome di via XXI Aprile.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto a soli 57 anni un conosciutissimo volontario della Misericordia di Lari e membro del Vespa Club Valdera. Stamani i funerali
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca