QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°23° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 aprile 2019

Attualità giovedì 05 luglio 2018 ore 12:10

Centrodestra critico sulla nuova via Roma

Mentre il Comune annuncia l'inaugurazione della riqualificazione, Arcenni e Badalassi preparano una visita coi commercianti. Malumori in Confcommercio



PONTEDERA — Matteo Arcenni e Barbara Badalassi di Fratelli d’Italia sono intervenuti per criticare l'amministrazione sui lavori di riqualificazione di via Roma.

Le critiche sono arrivate poche ore prima dell'annuncio di fine lavori e inaugurazione emesso da Palazzo Stefanelli. Questa sera alle 21,30 è previsto un incontro con la stampa proprio in via Roma, per presentare i lavori svolti.

"Appelli, proclami e i soliti hashtag #avantitutta e company - hanno esordito Arcenni e Badalassi - E poi il risultato è a dir poco vergognoso. Il Comune di Pontedera ha fatto l’impossibile per terminare gli interventi nel tratto pedonale di via Roma prima della Notte Bianca del 23 giugno scorso. Forse, alla luce di ciò che si vede oggi, era meglio prendersi un po’ più tempo. L’asfalto è interamente ricoperto di sabbia, e regala un colpo d’occhio atroce e una fastidiosissima sensazione a chi ci passeggia sopra. L’illuminazione, poi, è praticamente assente". 

Secondo gli esponenti di centrodestra "questa non è soltanto una mancanza di rispetto nei confronti di tutti i cittadini pontederesi, che devono vedere una delle vie più ricche di storia del centro andare in malora, ma è anche e soprattutto un’offesa a chi, in quella strada, prova a tenere vivo il tessuto commerciale. Nei prossimi giorni faremo visita ai commercianti di via Roma per spiegare loro che non sono soli. Che c’è una Pontedera che li sostiene e che è pronta a rappresentarli. Meno social e più fatti. La gente è stufa e, finalmente, ha voglia di cambiare".

Malcontento anche in Confcommercio Pisa, il cui direttore Federico Pieragnoli ha spiegato: “I commercianti hanno ragione in tutto e per tutto e come associazione li abbiamo supportati scrivendo una lettera ufficiale indirizzata al sindaco Millozzi e agli assessori Pirri e Franconi con la richiesta di posticipare la data di inaugurazione a quando il progetto di via Roma sarà compiutamente realizzato. Su sollecitazione di questa lettera, l'amministrazione comunale sta correndo ai ripari e ha deciso di non procedere con l'inaugurazione ma soltanto con l'apertura della strada, rendendosi conto dell'errore che stava commettendo, intervenendo anche a perfezionare arredi e rifiniture. Poteva essere una grande opportunità, e invece da parte dei vicesindaco Pirri sono stati creati una serie di inconvenienti alla quale si è cercato di rimediare solo all'ultimo minuto. Un atteggiamento che ci sorprende e ci stupisce, che ha come risultato finale comunque una brutta figura, aggravata dal fatto che con alcuni uffici avevamo già individuato un'altra data che avrebbe potuto soddisfare tutte le esigenze dei commercianti”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità