Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellingham segna all’98esimo ma non vale: Valencia-Real Madrid finisce con accese proteste

Politica giovedì 28 giugno 2018 ore 14:53

Ciampi e Nardini, "Ricostruire senza azzerare"

Lucia Ciampi e Alessandra Nardini

La deputata e la consigliera regionale della Valdera, entrambe Pd, parlano del risultato elettorale e invitano ad evitare disfattismi



PONTEDERA — Lucia Ciampi, sindaca di Calcinaia e neodeputata Pd e Alessandra Nardini, giovane e battagliera consigliera regionale dello stesso partito, vogliono evitare disfattismi dopo le recenti sconfitte elettorali del partito, anche quella di Pisa.

"Andrea Serfogli è stato un leone, un combattente, ci dispiace avere perduto Pisa ma questa è la democrazia - dice l'onorevole - noi dobbiamo ricostruire identità, compattezza, unità e ci saranno tempi migliori. Non sono favorevole alle proposte di azzeramento del gruppo dirigente locale, ci sono competenze e soggettività che hanno valore, esperienze che vanno tesaurizzate. Dobbiamo ora includere e non escludere".

Una linea meno soft quella di Alessandra Nardini:"Sono pesate dinamiche nazionali anche sul voto pisano, serve ricostruire un campo del centrosinistra a tutti i livelli e non credo che basterà un congresso ad arginare quello che sta succedendo e cioè una destra dilagante. A livello regionale avevamo più volte posto il tema Toscana, che è sempre stato colpevolmente non ascoltato. 

Credo - continua - che serva un messaggio di netta discontinuità e di inclusione e ricostruzione, senza sommatoria di sigle e simboli. Serve riaprire una discussione nella società e una apertura al mondo dell'associazionismo e del volontariato, ai delusi e agli arrabbiati che non ci hanno votato. E' stato un errore permettere la saldatura tra Lega e Cinque Stelle, con risultati che sono stati chiari anche sul locale. 

Adesso - conclude - servono parole chiare e una netta scelta di campo, la sinistra deve fare la sinistra. I problemi non si risolvono sostituendo un segretario provinciale, il tema è affrontare da subito i problemi reali all'interno del partito".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cascine di Buti piange la scomparsa di Stefano Matteoli. In vacanza con la famiglia, era alla guida di un'auto che si è ribaltata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità